mercoledì,Giugno 29 2022

Dal Parco del Pollino ai piccoli borghi: dai Cis 60 milioni per 36 comuni cosentini. Ecco quali sono

L'incontro ieri a Tropea, presente anche la presidente della Provincia Succurro che li ha definiti «strumenti straordinari per la crescita economica dei nostri territori». L'elenco dei progetti finanziati con i Contratti istituzionali di sviluppo

Dal Parco del Pollino ai piccoli borghi: dai Cis 60 milioni per 36 comuni cosentini. Ecco quali sono

L’incontro ieri a Tropea, organizzato dalla sottosegretaria per il Sud Dalila Nesci. Presente anche la presidente della Provincia di Cosenza Rosaria Succurro, che li ha definiti «strumenti straordinari per la crescita economica dei nostri territori». Parliamo di Cis, ossia di Contratti istituzionali di sviluppo. In parole povere, fondi per valorizzare i nostri comuni, raccolti sotto il titolo “Svelare bellezza”. Sono 36 in tutto quelli del Cosentino (sui 110 calabresi) definiti dal ministero per il Sud “a priorità alta” e destinatari di un finanziamento complessivo di circa 60 milioni di euro.

Si va dal Parco del Pollino e da comuni più grossi come Corigliano-Rossano e Castrovillari ai piccoli borghi. Ecco tutti i progetti e i relativi importi.

Altomonte: Borgo del gusto: 1.418.000 €
Buonvicino : Sveliamo la bellezza/beaubourg – borghi, arte & gusto della riviera dei cedri” –  interventi per la promozione e la valorizzazione delle risorse ambientali, turistiche e di mobilità sostenibile nel comune di Buonvicino: 1.000.000 €
Campana: Valorizzazione del territorio e creazione di un museo della cultura contadina: 1.200.000 €
Canna: Percorso di fede e via dei mulini: 3.000.000 €
Cassano allo Ionio:  Parco naturalistico “Torre di Milone” e teatro all’aperto: 1.785.000 €
Castrovillari: Recupero e riqualificazione della piazza antistante il castello aragonese, del fossato e dell’arena: 1.715.800 €
Celico: Orme gioachimite: i cammini dell’abate: 1.000.000 €
Cerchiara di Calabria: “Alla scoperta del borgo di Cerchiara di Calabria: il terrazzo panoramico sullo Jonio” Recupero e rifunzionalizzazione di percorsi storici e valorizzazione delle risorse naturali: 2.050.000 €
Cerisano: Cerisano borgo swing: 1.300.000 €
Cerzeto: Percorsi identitari Arbereshe, tra cultura, tradizioni e fede: 1.000.000 €
Corigliano-Rossano: Recupero e valorizzazione del faro di capo Trionto da destinare a parco biomarino ed hub culturale: 1.930.000 €
Crosia: Recupero e valorizzazione di Palazzo de Capua, da adibire a museo: 1.080.000 €
Diamante: Beaubourg dei borghi arte & gusto della riviera dei cedri”- rigenerazione urbana del centro Storico di diamante /restlyng del borgo ed accessibilita’ globale: 1.400.000 €
Ente Parco Pollino: Valorizzazione del territorio attraverso la conoscenza: rifunzionalizzazione dei caselli Ferroviari dismessi, lungo la pista ciclabile del pollino, per un percorso tra paesaggio, biodiversità e cambiamenti climatici: 2.980.000 €
Francavilla Marittima: “Il borgo dei sapori dei tesori e della conoscenza”: 2.850.000 €
Grimaldi: Il borgo di Isabella D’Aragona, un itinerario tra legenda e tradizione: 2.389.374,56 €
Laino borgo: Intervento integrato di ospitalità diffusa nel comune di Laino Borgo: 2.207.131,24 €
Lungro: Ristrutturazione del fabbricato “domestico” da adibire a casa della cultura arbёreshё e museo Intitolato a Enzo Domestico “Kabregu”: 1.200.000 €
Mandatoriccio: Realizzazione del nuovo parco avventura “Montagnella“: 1.234.198,40 €
Mangone: Tradizione – interventi di riqualificazione urbana e realizzazione di un percorso naturalistico-ambientale dal centro storico alla necropoli: 1.200.000 €
Montegiordano: Ammodernamento lungomare Montegiordano marina: 1.250.000 €
Mormanno: Vivere il Pollino – interventi integrati per lo sviluppo del turismo tramite la valorizzazione. del patrimonio esistente, la realizzazione di strutture ricettive e la mobilità sostenibile: 2.075.000 €
Oriolo: Riqualificazione polo culturale teatrale “La Portella – San Giacomo”: 1.400.000 €
Paola: Lungomare s. Francesco di Paola e completamento centro di accoglienza, promozione turistica e servizi annessi sul lungomare San Francesco di Paola: 2.686.410 €
Papasidero: Riqualificazione aree pubbliche lungo il fiume e recupero dei percorsi naturalistici nella valle del lao: 2.326.176 €
Paterno Calabro: Progetto di riqualificazione urbana, cultura e turismo religioso: 2.443.497,41 €
Roseto Capo Spulico: Progetto di riqualificazione delle aree rurali “il circuito della bellezza”. Recupero delle ex scuole di campagna per la creazione di poli integrati di un percorso turistico sportivo: 2.000.000 €
San Basile: Lungo le strade di Skanderberg: 2.500.000 €
San Demetrio Corone: Recupero fabbricato ex farmacia macchia albanese e casa de rada: 1.100.000 €
San Giovanni in Fiore: Flor-Food: Parco agroalimentare ed enogastronomico all’interno del  borgo florense: 1.550.000 €
San Pietro in Amantea: Il borgo tra terra e mare di San Pietro in Amantea: 1.000.000 €
Santa Maria del Cedro: Welcome costa dei cedri, porta di apollo “i giardini del mare” – riqualificazione e Sistemazione costiera a servizio delle attività balneari”: 1.510.000 €
Sant’Agata D’Esaro: Riqualificazione del borgo: 1.500.000 €
Terranova da Sibari: Sulle orme di Federico II ‐ la terra dei due papi ‐ Terranova da Sibari borgo della fede: 1.500.000 €
Tortora: Beaubourg dei borghi “arte e gusto” riviera dei cedri – il borgo degli antichi sapori e dei vicoli d’arte: 1.212.000 €
Vaccarizzo Albanese: Udhët gjitonia: 2.000.000 €