venerdì,Luglio 1 2022

“Mito in fabula”, domani al Castello Svevo di Cosenza Enrico Loverso sarà Ovidio

L'attore traccia la narrazione e rievoca storie divenute parte dell’immaginario collettivo: l’amore di Apollo e Dafne, il viaggio impervio di Dedalo e Icaro, la bellezza incontenibile di Narciso

“Mito in fabula”, domani al Castello Svevo di Cosenza Enrico Loverso sarà Ovidio

Questo sabato alle ore 21:00 al Castello Svevo continua la rassegna culturale “MITO in fabula” con Enrico Lo Verso. L’attore siciliano sarà moderno Ovidio, rievocando storie divenute parte dell’immaginario collettivo: l’amore di Apollo e Dafne, il viaggio impervio di Dedalo e Icaro, la bellezza incontenibile di Narciso. «Un allestimento che tenta di rendere il mito popolare, avvicinandolo quanto più possibile alla sua primaria funzione, cioè quella di “spiegare” agli uomini le verità imponderabili», fanno sapere gli organizzatori.

Sul palco è rievocata l’atmosfera delle feste di piazza, dove si animano i miti, in uno spazio “ludico” reso ancora più suggestivo dalle coreografie di danza (aerea e a corpo libero) di Marilena Martina che scandiscono il racconto, dando allo spettacolo l’atmosfera fiabesca che si conviene al racconto della favola per eccellenza. La regista Alessandra Pizzi parte da Ovidio e dal capolavoro della classicità per svestire il mito dai panni del racconto epico, farlo diventare cronaca e parlare del contemporaneo.