venerdì,Agosto 19 2022

Covid Italia, 36.282 contagi e 59 morti: bollettino del 4 luglio

Importante calo dei tamponi eseguiti (solo 129.908), con il tasso di positività che sale ancora e si attesta al 27,9%. Aumentano anche i ricoveri nei vari reparti

Covid Italia, 36.282 contagi e 59 morti: bollettino del 4 luglio

Sono 36.282 i nuovi contagi da Coronavirus registrati oggi in Italia. Ieri i casi accertati furono 71.947, ma con un numero di tamponi maggiormente effettuati. Il numero dei morti è rimasto pressapoco identico: oggi se ne contano 59, ovvero 2 in più rispetto alla giornata precedente. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 129.908 tamponi (ieri 262.557), con un tasso di positività ancora in salita, essendo passato dal 27,4% di ieri al 27,9% di oggi. Salgono ancora le ospedalizzazioni: le persone in terapia intensiva sono 303 (+12 rispetto a ieri), quelle nei reparti ordinari 7.648 (+436). I guariti sono in totale 17.617.973.

I DATI DALLE REGIONI

LAZIO – Sono 4.777 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 4 luglio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati 7 morti. A Roma, segnalati 2.954 nuovi casi. “Oggi nel Lazio, su 3.389 tamponi molecolari e 16.032 tamponi antigenici per un totale di 19.421 tamponi, si registrano 4.777 nuovi casi positivi (-3.896), sono 7 i decessi (+5), 699 i ricoverati (+27), 62 le terapie intensive (+4) e 4.514 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 24,5%. I casi a Roma città sono a quota 2.954”, dice l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

LOMBARDIA – Sono 3.249 i nuovi contagi da coronavirus oggi 4 luglio 2022 in Lombardia, secondo dati e numeri dell’ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 4 decessi. I nuovi casi di positività a fronte di 14.230 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 22,8%. In totale nella Regione 40.879 decessi da inizio pandemia. In terapia intensiva sono ricoverate 25 persone, una in più di ieri. Aumentano anche i pazienti nei reparti Covid ordinari, oggi 1.027, 25 più di 24 ore fa. Nel territorio metropolitano di Milano i contagi sono 1.252, di cui 637 nella città capoluogo. Seguono la provincia di Brescia con 458 nuovi casi, Monza e Brianza con 277, Pavia con 253, Varese con 231, Bergamo con 212 e Como con 155. Incremento a due cifre negli altri territori della Lombardia: Lecco registra 70 contagi, Mantova 64, Sondrio 59, Cremona 50 e Lodi 46.

PIEMONTE – Sono 36.282 i nuovi casi di Covid (71.947 ieri) e 59 i morti (57 ieri) nelle ultime 24 ore. E’ quanto emerge dai dati del Ministero della Salute sulla situazione del contagio. Sono 129.908 i tamponi processati, tra molecolari e antigenici, che fanno rilevare un tasso di positività al 27,9% (ieri 27,4%). In aumento i ricoveri con sintomi (+436 da ieri per un totale di 7.648) e le persone in terapia intensiva (+12 da ieri per un totale di 303).

EMILIA ROMAGNA – Sono 4.070 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 4 luglio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati 13 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 9.267 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 4.247 molecolari e 5.020 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 43,9%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 28 (+1 rispetto a ieri, pari al +3,7%), l’età media è di 66,9 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.130 (+67 rispetto a ieri, +6,3%), età media 74,4 anni. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 46,4 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 59.068 (+18). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 57.910 (-50), il 98% del totale dei casi attivi. Le persone complessivamente guarite sono 4.039 in più rispetto a ieri.

TOSCANA – In Toscana sono 1.208 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 4 luglio, che portano il totale a 1.226.325 dall’inizio dell’emergenza Covid. Lo riferisce il bollettino della Regione. Oggi sono stati eseguiti 682 tamponi molecolari e 4.401 tamponi antigenici rapidi, di questi il 23,8% è risultato positivo. Sono invece 1.551 i soggetti testati oggi, di cui il 77,9% è risultato positivo. I ricoverati sono 574 (50 in più rispetto a ieri), di cui 20 in terapia intensiva (1 in meno). Sono quattro i nuovi decessi: 2 uomini e 2 donne con un’età media di 80,5 anni (1 a Firenze, 1 a Pistoia, 2 a Pisa).

SARDEGNA – Sono 933 i contagi da coronavirus in Sardegna oggi, 4 luglio 2022, secondo numeri e dati del bollettino covid della regione. Non si registrano morti. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2.079 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 8 ( -1). I pazienti ricoverati in area medica sono 132 (+8). Sono 29.456 sono i casi di isolamento domiciliare (+140).

ABRUZZO – Sono 1015 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 4 luglio, in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 439400. Lo comunica il bollettino con i dati Covid della Regione. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 4 nuovi casi (di età compresa tra 65 e 87 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell’Aquila, 1 risalente ai giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl) e sale a 3387. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 402268 dimessi/guariti (+297 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 33745 (+714 rispetto a ieri). Di questi, 174 pazienti (+14 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 5 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 394 tamponi molecolari (2378479 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 2506 test antigenici (3876558). Del totale dei casi positivi, 91627 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+139 rispetto a ieri), 125159 in provincia di Chieti (+325), 101646 in provincia di Pescara (+254), 107420 in provincia di Teramo (+242), 8713 fuori regione (+27) e 4835 (+28) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Articoli correlati