venerdì,Ottobre 7 2022

Secondo appuntamento con “Dialoghi al Museo”, Turco: «Accendiamo un faro di luce sulle comunità religiose cosentine»

Dialogherà con Dante Monda il presidente dell’azione cattolica di Cosenza, Biagio Politano

Secondo appuntamento con “Dialoghi al Museo”, Turco: «Accendiamo un faro di luce sulle comunità religiose cosentine»

«“Papa Francesco e il popolo”, di Dante Monda, è una bellissima riflessione sull’idea di nazione e di comunità dei popoli, nell’attualità del pensiero di Papa Bergoglio, posto come un interlocutore per tutti. Si tratta di un testo di straordinario valore che sono orgoglioso di presentare a Cosenza, nella rassegna “Dialoghi al museo”». E’ quanto afferma Francesco Turco, presentando il secondo appuntamento di Dialoghi al Museo, la rassegna culturale che ha ideato e promosso insieme ad Antonietta Cozza, delegata alla cultura, su indicazione del sindaco, Franz Caruso. L’iniziativa si svolgerà nel suggestivo scenario del Chiostro del Museo dei Brettii e degli Enotri domani, giovedì 21 luglio, alle ore 18.30.

Dialogherà con Dante Monda il presidente dell’azione cattolica di Cosenza, Biagio Politano. L’incontro, a cui sarà presente anche il sindaco di Cosenza, Franz Caruso, sarà concluso dall’arcivescovo metropolita Mons. Francesco Nolè. «L’idea del sindaco Franz Caruso – ha proseguito il consigliere Turco – è quella di accendere un faro di luce sulle comunità religiose cosentine, a cui sono delegato. Esse rappresentano, infatti, certamente luoghi di identificazione religiosa, ma anche di appartenenza sociale, per cui devono essere meglio conosciute e comprese».

«Con questo obiettivo ed a tale scopo – ha concluso Francesco Turco – abbiamo ideato con la collega Antonietta Cozza la rassegna “Dialoghi al Museo”, con la finalità, non secondaria, di valorizzare sempre più e meglio il Museo de Brettii e degli Enotri che rappresenta una struttura culturale di straordinaria valenza».

Articoli correlati