lunedì,Agosto 15 2022

Carenza idrica a Cariati, il sindaco Greco chiede un nuovo incontro al prefetto

Il primo cittadino chiede di sapere a che punto sono gli interventi richiesti nello scorso mese di marzo: «Bisogna assolutamente scongiurare una nuova emergenza»

Carenza idrica a Cariati, il sindaco Greco chiede un nuovo incontro al prefetto

«Carenza idrica, continua a preoccupare l’abbassamento del livello del fiume Lese che la scorsa estate aveva causato gravi disservizi idrici nel centro storico, con ripercussioni anche nella marina e nei paesi di Terravecchia, Scala Coeli, Campana, Bocchigliero, Pietrapaola e Mandatoriccio. Richieste nello scorso mese di marzo, ad oggi non si hanno informazioni sullo stato dell’arte degli interventi. A che punto sono? Il problema si è ripresentato nei giorni scorsi. Bisogna assolutamente scongiurare una nuova emergenza». A interessare nuovamente il prefetto di Cosenza della emergenza, lanciata mesi fa ma che in piena estate rischia di produrre danni serissimi a tutta la comunità, è il sindaco di Cariati Filomena Greco, che ha richiesto un nuovo incontro ad hoc.

«Avere la possibilità di evitare per tempo eventuali disservizi e disagi ai residenti e agli ospiti nella stagione balneare in corso – precisa il primo cittadino – è tra gli obiettivi di questa nuova richiesta che segue alla serie di lettere, missive ed esposti con i quali i destinatari sono stati già edotti diverse volte sui rischi e sulle criticità rappresentate dalla diminuzione della portata idrica e, quindi, dal grave disservizio subito».