venerdì,Agosto 19 2022

Lincol nominato ai vertice della Csa e della Fiadel calabrese

E' il nuovo Coordinatore regionale del CSA Regioni Autonomie Locali e Segretario regionale di FIADEL. E' stato indicato dal segretario generale Francesco Garofalo

Lincol nominato ai vertice della Csa e della Fiadel calabrese

Con un provvedimento del segretario generale Francesco Garofalo, nell’ottica di rafforzare la presenza delle organizzazioni sindacali nella regione Calabria e riorganizzare le strutture, attesi i lusinghieri risultati in termini di tesseramento e consensi elettorali r.s.u, sono stati conferiti al segretario provinciale di Cosenza Pierfrancesco Lincol gli incarichi di Coordinatore regionale del CSA Regioni Autonomie Locali e di Segretario regionale di FIADEL. Il conferimento degli incarichi segue la prematura ed improvvisa scomparsa di Oscar Cosentino già segretario regionale delle deferazioni CSA e FIADEL.

Il mandato assegnato al neo Segretario regionale è di tesaurizzare la consolidata presenza delle sigle sindacali con il massimo coinvolgimento dei segretari delle cinque province calabresi, delle strutture territoriali e dei dipartimenti in una sinergia attiva a sostegno delle rivendicazioni dei lavoratori e nella direzione della difesa del lavoro quale valore e bene indissolubile dell’umanità. Allo stesso Pierfrancesco Lincol sono stati conferiti i medesimi incarichi per la segreteria provinciale di Catanzaro anch’essa vacante e da rivisitare in conseguenza della perdita del segretario Oscar Cosentino.

Lincol dal canto suo, ha espresso al segretario generale Garofalo i sensi della gratitudine per la fiducia riposta con l’impegno a profondere ogni energia per l’assolvimento degli incarichi. Parimenti si è dichiarato certo della collaborazione di tutti i dirigenti sindacali e di ciascuno degli iscritti calabresi. Da subito sono stati avviati, in costante contatto con il Segretario Generale, gli approcci operativi per la realizzazione di una struttura operativa snella ed efficace che assicuri la partecipazione e presenza di tutti i territori regionali.