lunedì,Agosto 15 2022

Al via il Rublanum Festival: musica, arte e incursioni letterarie nella Valle del Savuto

Un appuntamento da non perdere per festeggiare i primi 10 anni di attività dell’associazione. L’ultima edizione fu nel 2016 con ospite Willie Peyote

Al via il Rublanum Festival: musica, arte e incursioni letterarie nella Valle del Savuto

Nasce, o meglio ritorna, un nuovo appuntamento musicale in Calabria. L’associazione Rublanum ha da poco annunciato il Rublanum Festival. Un evento musicale particolarmente atteso nella Valle del Savuto che ritorna dopo un lungo periodo di stop (l’ultima edizione fu nel 2016 con ospite Willie Peyote). Una lunga giornata di musica in programma Il 6 Agosto a Rogliano presso l’anfiteatro comunale di Palazzo Ricciulli “Carmelo Torchia”.

Il festival rientra nel più grande progetto “Protocollo Rublanum X”, per il quale è stata anche lanciata una campagna crowdfunding su produzionidalbasso.com. “L’idea dietro il protocollo – comunicano gli organizzatori – è quella di celebrare i primi 10 anni di attività dell’associazione, che da sempre si è occupata di valorizzare, arte, artisti e territorio. Per questo compleanno però vogliamo regalare alla propria comunità quelli che definiamo baluardi di civiltà e socialità, un’area di sgambamento per cani, un campo di street basket, un’opera muraria che vada ad incrementare il Museo a Cielo Aperto di Rogliano e saranno poste le basi per il primo museo stabile di arte urbana e contemporanea del meridione, il MAUC. Senza chiaramente dimenticare il Rublanum Festival che dal pomeriggio del 6 agosto ospiterà, artisti emergenti e non del panorama locale e nazionale”

Il Festival viaggerà tra arte, musica, impegno sociale. Una line up composita e trasversale. Si parte con il duo laziale Maronna, a seguire i padroni di casa Track 04, le atmosfere sonore del cantautore Emanuele Colandrea, l’energia travolgente dei Villazuk e infine l’esplosivo Pop X.

Incursioni letterarie di Daniel Cundari e Antonia Fama, esposizioni artistiche di Attorrep e Debora Lombardi, mostre fotografiche di Iacopo Munno e Federica Docimo. Stand culturali, fun area, drink area e tanto altro accoglieranno i numerosi presenti. Un appuntamento da non perdere per festeggiare i primi 10 anni di attività dell’associazione. Apertura prevista dalle ore 18 ed ingresso gratuito previa sottoscrizione della tessera associativa che avrà un costo simbolico di 3 euro. Un appuntamento musicale annuale da segnare in calendario che segue l’obiettivo generale di Rublanum, ovvero quello di promuovere il territorio attraverso i linguaggi artistici e culturali.

Articoli correlati