giovedì,Ottobre 6 2022

Interventi strutturali, tavolo tecnico del Cis Cosenza-Centro Storico e di Agenda Urbana Cosenza-Rende

L'incontro è stato presieduto dal primo cittadino bruzio Franz Caruso

Interventi strutturali, tavolo tecnico del Cis Cosenza-Centro Storico e di Agenda Urbana Cosenza-Rende

Il sindaco di Cosenza, Franz Caruso, ha presieduto questo pomeriggio, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, il tavolo tecnico comunale del Cis Cosenza-Centro Storico e di Agenda Urbana Cosenza-Rende per una verifica del cronoprogramma degli interventi infrastrutturali che, si ricorda, sono 11 per il CIS di 40 milioni di euro e 12 per Agenda Urbana di 15 milioni di euro, per un finanziamento complessivo pari a 55 milioni di euro.

All’incontro hanno preso parte l’assessore all’urbanistica, Pina Incarnato, l’assessore al bilancio, Francesco Giordano, il consigliere delegato al CIS, Agenda Urbana ed al Centro Storico, Francesco Alimena, la segretaria generale Virginia Milano, l’ing. Luigi Zinno, l’ing. Antonella Rino ed il dirigente del servizio finanziario, Francesco Giovinazzo.

Nel corso della riunione è stato sottolineato che, tra settembre e dicembre 2022, nel centro storico partiranno investimenti per circa 15 milioni di euro. E’, infatti, in completamento la progettazione esecutiva per 4 interventi del Cis e dei 12 di agenda urbana, per i quali entro il mese di ottobre saranno pubblicati i bandi per l’affidamento dei lavori.

Per i restanti 7 interventi del CIS saranno pubblicati i bandi per l’appalto integrato tra ottobre e novembre 2022. Entro il 31 dicembre 2022, infine, ci sarà l’obbligazione giuridicamente vincolante per tutti i 23 interventi.
«Tutto è stato reso possibile – ha affermato il sindaco Franz Caruso, a margine dell’incontro – grazie all’estenuante lavoro di squadra svolto sinora. Un lavoro determinante che dovrà proseguire con la stessa incisività e forza fino a fine anno per non vanificare quanto già fatto».

«La nostra ambizione – ha concluso il sindaco Franz Caruso – è quella di garantire al Centro Storico di Cosenza i 55 milioni di investimento previsti nei due programmi di sviluppo di CIS e Agenda Urbana, paragonabili solo agli sforzi compiuti al periodo di “Rinascimento” avuto negli anni Novanta con Giacomo Mancini, attraverso l’attuazione del Piano Urban e del PSU Cosenza-Rende».

Articoli correlati