giovedì,Ottobre 6 2022

Corigliano Rossano, aggredito infermiere al pronto soccorso del “Nicola Giannettasio”

Sul posto si sono recati gli uomini del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano che hanno verbalizzato il tutto

Corigliano Rossano, aggredito infermiere al pronto soccorso del “Nicola Giannettasio”

Ennesima aggressione nel pronto soccorso del “Nicola Giannettasio” di Rossano, vittima un infermiere strattonato e sbattuto con la forza alla porta d’ingresso di una delle stanze interne all’emergenza. È accaduto nella notte quando arriva in astanteria una paziente in codice verde, all’incirca 60enne, da Corigliano con un’ambulanza privata.

La donna riporta un trauma al ginocchio a seguito di una caduta. Con lei un familiare. Ed è proprio quest’ultimo che dopo una serie di ritardi ha incalzato contro l’infermiere che, dopo essersi impegnato affinché si effettuasse la radiografia contattando i medici interessati a loro volta impegnati su altri pazienti, riferiva al soggetto in questione che per accompagnare la signora era necessaria la presenza di un operatore socio-sanitario.

Qui scatta l’ira dell’uomo che si scaglia contro l’incolpevole infermiere alla presenza di una guardia giurata. Sul posto si sono recati gli uomini del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano che hanno verbalizzato il tutto.

Articoli correlati