martedì,Settembre 27 2022

Chiudete gli ombrelloni e aprite gli ombrelli, anche oggi pioggia tra mari e monti

In un agosto che sa di beffa, dopo un giugno e luglio di temperature record, anche oggi il maltempo la fa da padrone ma forse Ferragosto è salvo

Chiudete gli ombrelloni e aprite gli ombrelli, anche oggi pioggia tra mari e monti

È un agosto decisamente capriccioso quello che stiamo vivendo, e che sa anche di beffa. Dopo due mesi decisamente torridi, il mese prediletto per ferie e viaggi sta rivelando un volto ostile. Anche oggi le previsioni danno un meteo decisamente ballerino e umido.

Ancora pioggia su coste e rilievi montani

Al mattino piogge lungo le coste tirreniche specie tra catanzarese e reggino dove non si escludono locali temporali; stabile altrove ma con cieli che si manterranno perlopiù parzialmente nuvolosi. Nel pomeriggio nubi in deciso aumento su tutte le zone interne di Sila, Pollino, Serre e Aspromonte con sconfinamenti verso le coste joniche catanzaresi, crotonesi e soprattutto verso quelle reggine con temporali a tratti di forte intensità. Possibili piovaschi anche sul versante jonico settentrionale cosentino e lungo le coste tirreniche cosentine e catanzaresi. Migliora ovunque in serata ma non sono da escludere locali piovaschi su vibonese e reggino tirrenico.

Tuoni e lampi anche sul Tirreno

Giornata instabile anche lungo i litorali tirrenici al mattino con possibili piogge su Tropea, Scilla, Pizzo e zone limitrofe; stabile altrove con cieli che si manterranno perlopiù poco o parzialmente nuvolosi. Nel pomeriggio piogge diffuse su quasi tutti i litorali specie jonici tra cui Isola Capo Rizzuto, Sellia, Soverato, Roccella Jonica e zone limitrofe con possibili temporali di forte intensità. Piovaschi possibili anche lungo la fascia tirrenica e soprattutto tra Pizzo e Scilla. Migliora ovunque in serata ma non sono da escludere locali piovaschi lungo le coste di Scilla, Tropea e zone limitrofe.

E il termometro va giù

Temperature in ulteriore calo con valori a tratti frizzantini e compresi tra i 26°C e i 28°C lungo le coste joniche, mentre si arriverà massimo ai 25°C su quelle tirreniche. Venti perlopiù variabili ovunque e mari generalmente calmi o poco mossi.

Aspettando il sole di Ferragosto

Questa instabilità durerà almeno fino a domani. Da domenica la situazione dovrebbe stabilizzarsi regalando cieli sereni e temperature in rialzo che dovrebbero accompagnare anche la prossima settimana in cui il maltempo si sposterà verso Nord Est.