mercoledì,Settembre 28 2022

Cosenza, pronto il doppio colpo: con Gozzi c’è anche Merola?

Ottimismo in casa Cosenza per il buon esito di entrambe le trattative. Su Merola c'è da battere la concorrenza del Pescara.

Cosenza, pronto il doppio colpo: con Gozzi c’è anche Merola?

Il Cosenza è pronto a piazzare un doppio colpo in entrata. Infatti, a quanto pare, il ds Roberto Gemmi è in fase molto avanzata sia per il difensore Paolo Gozzi (’01) di proprietà della Juve che per l’esterno d’attacco Davide Merola (’00) di proprietà dell’Empoli.

Gozzi: previsto l’incontro con la Juve

Ma iniziamo con ordine. Per il difensore della Juventus, Paolo Gozzi, il ds Gemmi si è mosso a fari spenti. Il calciatore, reduce da un’esperienza in Serie C spagnola, con il Fuenlabrada, ha un altro anno di contratto con la Juventus. Il Cosenza sarebbe pronto a prenderlo a titolo definitivo o al limite in prestito con diritto di riscatto. Al contrario, la società bianconera, vuole ancora mantenere il controllo sul ragazzo. Inserendo nell’affare un diritto al contro riscatto o ragionando su un prestito secco. Nei prossimi giorni atteso l’incontro definitivo tra le parti. Ma sul calciatore c’è molto ottimismo.

Merola: ci prova anche il Pescara

Davide Merola (nella foto) è invece un attaccante esterno classe 2000 che, nella rosa del Cosenza, andrebbe a fungere da vice Brignola, almeno all’inizio. Un calciatore per quel ruolo è stata proprio una specifica richiesta di mister Dionigi. Ed il profilo di Merola, in effetti, combacia perfettamente: giovane in rampa di lancio, proveniente da una società di primo livello e di piede mancino. L’attaccante lo scorso anno è stato in prestito al Foggia. Con i rossoneri ha segnato 9 gol in 27 presenze. Merola, dovrebbe dapprima firmare il rinnovo di un anno con l’Empoli, fino al 2024, e poi andare in prestito al Cosenza. Anche se c’è da dire che sul calciatore c’è il fortissimo interesse del Pescara. Gli abruzzesi lo prenderebbero a titolo definitivo, lasciando il 50% del guadagno all’Empoli sulla futura rivendita. Partita aperta, ma anche per Merola, dagli ambienti rossoblù filtra positività sul buon esito dell’affare.

Articoli correlati