giovedì,Ottobre 6 2022

Covid Italia, 17.154 contagi e 38 morti: bollettino del 17 settembre

Aumentano i ricoveri nelle terapie intensive. Tutti i dati, regione per regione, nel bollettino di Protezione Civile e ministero della Salute

Covid Italia, 17.154 contagi e 38 morti: bollettino del 17 settembre

Sono 17.154 i nuovi contagi da Coronavirus registrati in Italia oggi, 17 settembre 2022, contro i 17.364 di ieri. Calano ancora i morti che oggi sono 38 (i precedenti erano stati 44). I tamponi processati, tra molecolari e antigenici, sono 140.511 (ieri 138.248) che fanno rilevare un tasso di positività pari al 12,2%, in lieve diminuizione rispetto al 12,6% del giorno precedente. Sale il numero dei pazienti in terapia intensiva, 150 in totale e 8 in più rispetto a ieri, mentre calano i ricoveri nei reparti ordinari che in totale sono 3.474, 126 in meno di ieri.

I DATI DALLE REGIONI

LAZIO – Sono 1.528 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 17 settembre 2022 in Lazio, secondo i dati Covid dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 2 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 2.388 tamponi molecolari e 8.634 antigenici con un tasso di positività al 13,8%. I ricoverati sono 378 i ricoverati (-1), 25 le terapie intensive occupate (+1) e 1.605 i guariti. I casi a Roma città sono a quota 730. Nel dettaglio, questi i numeri delle ultime 24 ore. Asl Roma 1: sono 262 i nuovi casi e 2 i decessi. Asl Roma 2: sono 256 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl Roma 3: sono 212 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl Roma 4: sono 56 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl Roma 5: sono 116 i nuovi casi e 1 decesso. Asl Roma 6: sono 139 i nuovi casi e 0 i decessi. Nelle province si registrano 487 nuovi casi. Asl di Frosinone: sono 195 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl di Latina: sono 173 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl di Rieti: sono 50 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl di Viterbo: sono 69 i nuovi casi e 0 i decessi.

LOMBARDIA – Sono 2.868 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 17 settembre 2022 in Lombardia, secondo i dati Covid dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 12 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 21.233 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 13,5%. Nelle ultime 24 ore sono morte 12 persone, per un totale di 42.418 decessi nella regione da inizio pandemia. Sale a 12 (+3) il numero di pazienti in terapia intensiva, mentre cala a 482 (-6) quello dei ricoverati nei reparti ordinari.

PIEMONTE – In Piemonte accertati 1453 nuovi casi di Covid, con un tasso di positività dell’8,2% in rapporto ai 17.824 tamponi processati, di cui 17.195 test antigenici. I ricoverati sono 223 nei reparti ordinari (-7 rispetto a ieri), con un tasso di occupazione dei letti del 3,3%. In terapia intensiva i degenti sono 7, lo stesso numero di ieri, con un’occupazione dei letti dell’1,1%. Non è stato registrato alcun decesso.

VENETO – Sono 2.250 i nuovi casi di Covid-19 in Veneto, 64 in meno di quelli registrati ieri e che porta il totale dei contagi in regione a 2.232.3130. Vi sono 3 vittime, con il totale dei decessi a 15.439. Aumento, invece, (+330) per i casi attuali positivi, che sono 35.144. Negli ospedali, salgono di poco (+11) i ricoveri in area non critica, che sono ora 484, e scendono (-4) quelli in terapia intensiva arrivati a 17.

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.263 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 17 settembre 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 2 morti. Sono stati 10.618 i tamponi, eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 4.618 molecolari e 6.000 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 11,8%. Si registrano 2 decessi: 1 in provincia di Parma (un uomo di 90 anni); 1 a Modena (una donna di 91 anni). Non si registrano decessi nelle province di Piacenza, Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini e nel Circondario Imolese. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 17.979. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 21 (invariati rispetto a ieri), l’età media è di 63,7 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 612 (-14 rispetto a ieri, -2,2%), età media 74,7 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna, con 207 nuovi casi su un totale dall’inizio dell’epidemia di 376.693, seguita da Modena (173) e Reggio Emilia (162), poi Parma (138); Ravenna (132) e Rimini (121); quindi Ferrara (86), Cesena (71), Piacenza (66) e Forlì (65). In isolamento domiciliare 15.139 persone.

TOSCANA – Sono 819 i nuovi contagi da covid in Toscana secondo il bollettino di oggi, 17 settembre. Si registrano inoltre altri 2 morti. 139 i casi confermati con tampone molecolare e 680 da test rapido antigenico registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 1.389.951 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 1.299.299 (93,5% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 793 tamponi molecolari e 5.410 tamponi antigenici rapidi, di questi il 13,2% è risultato positivo. Sono invece 1.367 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 59,9% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 79.936, +0,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 178 (stabili rispetto a ieri), di cui 8 in terapia intensiva (2 in più). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 donne, con un’età media di 87,5 anni.

ABRUZZO – Oggi in Abruzzo 603 nuovi positivi, eseguiti 1.315 tamponi molecolari e 3.011 test antigenici, nessun deceduto, 518.252 guariti (+663), 27.651 attualmente positivi (-60) di cui 105 ricoverati in area medica (-5) e 3 in terapia intensiva (invariato). I nuovi positivi sono residenti nelle province dell’Aquila (136), Chieti (160), Pescara (154), Teramo (135), fuori regione (10), in accertamento (8). I nuovi dati si apprendono dall’Assessorato regionale alla Sanita’.

SARDEGNA – In Sardegna si registrano oggi 234 ulteriori casi confermati di positività al Covid (di cui 228 diagnosticati con tampone antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 1.899 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 7 (come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 72 (-3) e 4.719 sono i casi di isolamento domiciliare (+56). Non si registrano decessi.

PUGLIA – Oggi in Puglia si registrano altri 684 di positività al Covid su 8.041 test eseguiti nelle ultime 24 ore per una incidenza dell’8,5%. I decessi sono stati cinque. I nuovi casi sono distribuiti nelle province di Bari (242), Bat (36), Brindisi (59), Foggia (74), Lecce (154), Taranto (106). Sono residenti fuori regione altre 11 persone risultate positive in Puglia. Delle 10.468 persone attualmente positive 116 sono ricoverate in area non critica (ieri 126) e 10 in terapia intensiva (ieri 8).

CAMPANIA – In leggero aumento in Campania il tasso di positività: si passa dal 13,48% di ieri al 14,26 di oggi. I test effettuati sono stati 10.027, i positivi 1.430. Nessun decesso. In calo i ricoveri in intensiva, da 15 a 14. In notevole diminuzione le presenze nei reparti di degenza ordinaria, da 244 a 228.

BASILICATA – Sono 159 i positivi emersi in Basilicata nella giornata di ieri, dopo l’esame di 780 tamponi (molecolari e antigenici): lo ha reso noto la task force regionale sulla pandemia, aggiungendo che sono state registrate 314 guarigioni. Negli ospedali lucani sono ricoverate 22 persone (tre meno di ieri), delle quali nessuna in terapia intensiva. I lucani attualmente positivi sono 5.887. Il bilancio delle vittime della pandemia è di 948 (ieri non è stato segnalato alcun decesso), mentre finora sono state registrate 171.795 guarigioni.

Articoli correlati