giovedì,Ottobre 6 2022

Carburanti, cala il prezzo della benzina: sotto 1,7 euro a litro al self service

E' il prezzo più basso da un anno: toccato un livello che non si raggiungeva dai primi giorni di ottobre 2021. E' il momento giusto per riempire i serbatoi

Carburanti, cala il prezzo della benzina: sotto 1,7 euro a litro al self service

E’ arrivato il momento giusto per poter fare un sostanzioso rifornimento di carburante. Il dl aiuti tre approvato dal governo conferma la riduzione delle accise su gasolio, benzina, Gpl e gas per autotrazione fino a tutto il mese di ottobre. I prezzi dei carburanti al self service sono in fortissimo calo. La benzina è scesa sotto ai 1,7 euro al litro, livello toccato l’ultima volta quasi un anno fa, nei primi giorni di ottobre 2021.

In un Paese come l’Italia dove l’85% delle merci per arrivare sugli scaffali viaggia su strada il calo dei prezzi dei carburanti rappresenta una salutare boccata d’ossigeno per i bilanci di imprese e famiglie alle prese con i rincari nel carrello della spesa. È quanto afferma la Coldiretti in riferimento al calo dei costi alla pompa sulla rete italiana con la benzina al self service che scende nella media nazionale sotto 1,7 euro al litro livello toccato l’ultima volta quasi un anno fa, mentre per il diesel che si attesta su 1,8 al litro ci si attende un effetto di trascinamento al ribasso.

La discesa dei carburanti – sottolinea la Coldiretti – ha infatti un influsso benefico a valanga nel cominciare a frenare la corsa dei prezzi di alimentari e bevande sugli scaffali già cresciuti in media del +10,5% ad agosto rispetto allo stesso mese dell’anno precedente sotto la spinta dei costi dell’energia, secondo Istat.

fonte: LaPresse

Articoli correlati