giovedì,Ottobre 6 2022

Covid Italia, 21.190 contagi e 46 morti: bollettino del 21 settembre

Calano i ricoveri nei vari reparti. Tutti i dati, regione per regione, nel bollettino di Protezione Civile e ministero della Salute

Covid Italia, 21.190 contagi e 46 morti: bollettino del 21 settembre

Sono 21.190 i nuovi contagi da Coronavirus registrati in Italia oggi, 21 settembre 2022. Ieri i casi accertati erano stati 28.395. Le vittime sono 46, in calo rispetto ai 60 di ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 166.500 tamponi (207.434 quelli del giorno precedente), che fanno rilevare un tasso di positività pari al 12,7% (contro il 13,7% di ieri). Sono 146 i pazienti in terapia intensiva, quattro in meno di ieri, e 3.416 i ricoverati con sintomi, 79 in meno di ieri. Le persone guarite da ieri a oggi sono 22.102, per un totale che tocca quota 21.629.024.

I DATI DALLE REGIONI

LAZIO – Sono 1.819 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 21 settembre 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati 3 morti, a Roma segnalati 834 casi. “Oggi nel Lazio, su 3.063 tamponi molecolari e 11.759 tamponi antigenici per un totale di 14.822 tamponi, si registrano 1.819 nuovi casi positivi (-701); sono 3 i decessi (stabili), 347 i ricoverati (-6), 27 le terapie intensive (+1) e +3.247 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,2%. I casi a Roma città sono a quota 834”, dice l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, nel bollettino Covid quotidiano.

LOMBARDIA – Con 27.903 tamponi effettuati, sono 3.525 i nuovi contagi da Coronavirus registrati oggi in Lombardia. Il tasso di positività scende dal 14,6% al 12,6%. Si registrano altri 6 decessi, che portano il totale da inizio pandemia a quota 42.449. Stabili i ricoverati nelle terapie intensive (10), diminuiscono invece i ricoverati nei reparti ordinari (-21, per un totale di 475 pazienti). I casi odierni sono così distribuiti: Milano: 991 di cui 419 a Milano città; Bergamo: 381; Brescia: 532; Como: 216; Cremona: 113; Lecco: 126; Lodi: 82; Mantova: 165; Monza e Brianza: 278; Pavia: 157; Sondrio: 121; Varese: 277.

PIEMONTE – In Piemonte sono stati accertati 1.601 nuovi casi di Covid, con un tasso di positività del 13% rispetto ai 12.317 tamponi diagnostici processati, di cui 11.815 test antigenici. Stabile il numero dei ricoverati: nei reparti ordinari 241 (-1 rispetto a ieri), in terapia intensiva 7, dato invariato rispetto a 24 ore prima. E’ stato registrato un decesso.

TRENTINO ALTO ADIGE – Sono 442 le nuove infezioni da coronavirus individuate in Trentino nelle ultime 24 ore, di cui 437 rilevate con i tamponi antigenici (su 1.663 test effettuati) e cinque con i molecolari (su 168 test). Non si registrano decessi. Il dato emerge dal bollettino giornaliero dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento. I pazienti ricoverati risultano 45, di cui due in rianimazione. Tre i nuovi ricoveri registrati nella giornata di ieri a fronte di otto dimissioni. Il totale delle dosi di vaccino finora somministrate è pari a 1.253.167, di cui 428.911 seconde dosi, 340.836 terze e 32.441 quarte dosi.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Nelle ultime 24 ore in Friuli Venezia Giulia sono state accertate 649 positività al Covid da 4.466 tamponi, di cui 186 da 2.093 tamponi molecolari e 463 da 2.373 tamponi antigenici. Inoltre in Fvg si sono registrati 3 decessi: 1 a Udine, 1 a Trieste e 1 a Pordenone. In terapia intensiva sono ricoverate 4 persone, 95 negli altri reparti. L’incidenza su 7 giorni (per 100mila abitanti) e’ pari a 293,7. I dati sono stati comunicati dalla Direzione centrale Salute, Politiche sociali e Disabilita’ della Regione. Da inizio pandemia in Fvg sono state accertate 485.200 positivita’, mentre i decessi sono stati 5.420. 

VENETO – Scende di qualche centinaio di casi, rispetto a ieri, la curva di crescita dei contagi Covid in Veneto, che ha registrato 3.087 nuovi positivi nelle ultime 24 ore (-503). Nessun decesso. Lo riferisce il bollettino della Regione. I nuovi casi portano il totale delle infezioni dall’inizio della pandemia a 2.241.420, quello dei decessi resta invariato a 15.447. Quasi stabile il dato degli attualmente positivi, che oggi sono 34.883 (- 737), mentre risalgono di poco i ricoveri ospedalieri nelle aree mediche: i posti letto occupati da Covid sono 502 (+15), quelli in terapia intensiva 23 (+1).

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.555 i nuovi contagi da coronavirus oggi 21 settembre in Emilia Romagna, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 4 morti. Dall’inizio dell’epidemia nella regione si sono registrati 1.847.075 casi di positività. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 10.066 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 4.865 molecolari e 5.201 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 15,4%.

TOSCANA – Sono 985 i nuovi contagi da coronavirus oggi 21 settembre in Toscana, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 8 morti. I nuovi casi, 147 confermati con tampone molecolare e 838 da test rapido antigenico, portano il totale a 1.393.170 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 1.301.550 (93,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 855 tamponi molecolari e 7.406 tamponi antigenici rapidi, di questi l’11,9% è risultato positivo. Sono invece 1.613 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 61,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 80.889, +0,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 157 (10 in meno rispetto a ieri), di cui 3 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano 8 nuovi decessi: 4 uomini e 4 donne con un’età media di 82,1 anni.

ABRUZZO – Sono 700 i contagi da coronavirus registrati oggi, 21 settembre 2022, in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 551.869. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 3.659. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità nel bollettino quotidiano. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 520.657 dimessi/guariti (+818 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 27.553 (-118 rispetto a ieri). Di questi, 120 pazienti (+10 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 1 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1.407 tamponi molecolari (2.475.932 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 3.499 test antigenici (4.321.344).

SARDEGNA – Sono 381 i nuovi contagi da covid in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 21 settembre. Si registrano inoltre altri due morti. 335 i casi diagnosticati con tampone antigenico. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2.715 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 6 (-1). I pazienti ricoverati in area medica sono 58 (-7). Sono 4.095 i casi di isolamento domiciliare (-111). Si registrano 2 decessi: un uomo di 71 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari, e un uomo di 74 anni, residente nella provincia di Oristano.

PUGLIA – Sono 851 i nuovi casi di coronavirus in Puglia su 8.093 test giornalieri eseguiti, con una incidenza del 10%. Una la vittima registrata. Delle 10.337 persone attualmente positive, 109 sono ricoverate in area non critica (ieri 122) e 9 in terapia intensiva, (ieri nove). Questa la distribuzione per provincia dei nuovi casi: Bari 320; Bat 53; Brindisi 91; Foggia 87; Lecce 177; Taranto 68. I residenti fuori regione sono 14, quattro quelli di provincia non definita.

BASILICATA – Sono 169 i positivi emersi in Basilicata nella giornata di ieri, dopo l’esame di 870 tamponi (molecolari e antigenici): lo ha reso noto la task force regionale sulla pandemia, aggiungendo che sono state registrate 275 guariti e nessun decesso. Negli ospedali lucani sono ricoverate 19 persone, delle quali una in terapia intensiva.

CALABRIA – Sono 580 i contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in Calabria dove si conta anche una vittima (2.996 il totale da inizio pandemia). Torna a scendere lievemente il tasso di positività, 15,82% contro il 16,83% di ieri. Negli ospedali, nel saldo tra ingressi ed uscite, calano di due i ricoverati in area medica (120) e cresce di uno in terapia intensiva (6). I casi attivi sono 38.632 (-440), gli isolati a domicilio 38.506 (-439) mentre i guariti di oggi sono 1.019. I dati sono comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria. Ad oggi il totale dei tamponi eseguiti è di 3.752.894 con 551804 positivi.

SICILIA – Sono 1.059 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 10.674 tamponi processati. Ieri i positivi erano 1.477. Il tasso di positività è all’9,9%, in diminuzione rispetto al 11,9% di ieri. La Sicilia è al settimo posto per contagi. Gli attuali positivi sono 21.376 con una diminuzione di 620 casi. I guariti sono 1.677, due i morti e che porta il totale delle vittime 12.182. Sul fronte ospedaliero i ricoverati sono 230, sette in più rispetto a ieri, e in terapia intensiva sono 16, lo stesso numero rispetto al giorno prima. A livello provinciale si registrano a Palermo 234 casi, Catania 261, Messina 198, Siracusa 132, Trapani 81, Ragusa 55, Caltanissetta 32, Agrigento 55, Enna 11.

Articoli correlati