giovedì,Ottobre 6 2022

Sguardi a Sud, a Mendicino il grande teatro contemporaneo

La stagione si aprirà domenica 25 settembre con la prima nazionale dello spettacolo “4x25” di Lorenzo Praticò, domani la conferenza stampa di presentazione

Sguardi a Sud, a Mendicino il grande teatro contemporaneo

Domani alle 18, presso il Palazzo Campagna di Mendicino, verrà presentata in conferenza stampa la quinta edizione di Sguardi a Sud, la rassegna di teatro contemporaneo che si terrà dal 25 settembre all’11dicembre al Teatro Comunale. Nel corso della conferenza stampa, interverranno: il sindaco Antonio Palermo; l’assessore al Teatro, Rossella Giordano; Mario Massaro, direttore artistico della rassegna ed Elisa Ianni Palarchio del Teatro comunale di Mendicino. A moderare l’incontro sarà la giornalista Denise Ubbriaco

“Sguardi a Sud” è una stagione teatrale curata dalla compagnia Porta Cenere, gruppo  composto da professionisti del settore teatrale, musicale e artistico che sperimenta nuovi linguaggi, lancia i giovani attori, promuove il territorio ed è presente nei più importanti festival nazionali. 

«Anche quest’anno – spiega Massaro – siamo riusciti a realizzare una stagione di teatro contemporaneo mettendo insieme compagnie nazionali che si alterneranno con spettacoli rinomati. Cerchiamo di dare continuità a un evento ormai consolidato negli anni, difficilissimo da organizzare, che ha il suo fulcro centrale nel lavoro di tanti artisti e tecnici del mondo dello spettacolo. Una stagione ricca, che offre svariati appuntamenti e che ci permette di riprendere le attività con la solita determinazione e con l’entusiasmo di chi crede ancora che il teatro sia una delle più alte forme artistiche di comunicazione da salvaguardare e tutelare».

A fargli eco è l’assessore Giordano: «La scorsa stagione teatrale ha visto una partecipazione di pubblico davvero consistente e sono certa che questa nuova stagione non sarà da meno. Così come sono certa che tutti gli spettacoli che andranno in scena avranno un alto gradimento in quanto tutti realizzati da apprezzate compagnie teatrali su scala nazionale e tutti di elevata qualità. E proprio per questo motivo invito tutti gli amanti del teatro a venire a Mendicino certa che ne rimarranno soddisfatti».

“Sguardi a Sud” si aprirà domenica 25 settembre con la prima nazionale dello spettacolo “4×25”, scritto, diretto e interpretato da Lorenzo Praticò in una produzione di Rossosimona di Rende, vincitrice del Premio Scenario nel 2001. Un monologo a più voci, o meglio un dialogo per voce sola, con personaggi diversi che si raccontano e vengono raccontati in uno spazio simbolico e in un tempo che potrebbe definirsi “essenziale”. Una narrazione che lascia poco spazio alla speranza. Le isole di leggerezza rappresentano un semplice tentativo di prendere fiato, senza smarrire la propria identità. Uno spettacolo che si focalizza su temi attualissimi come il lavoro e ripercorre la storia di lavoratori senza nomi e senza volti, parla di muri da scalare, di dignità calpestata e di lunghe strade da percorrere.