venerdì,Dicembre 2 2022

Elezioni 2022, Terzo polo chiude campagna elettorale in nome di Draghi

Dalla suggestiva Terrazza del Gianicolo di Roma Carlo Calenda e Matteo Renzi hanno ribadito il leitmotiv che ha caratterizzato l’avvicinamento alle elezioni

Elezioni 2022, Terzo polo chiude campagna elettorale in nome di Draghi

Uniti nel nome di Mario Draghi. Dalla suggestiva Terrazza del Gianicolo di Roma Carlo Calenda e Matteo Renzi chiudono la campagna elettorale del Terzo polo ribadendo il leitmotiv che ha caratterizzato l’avvicinamento alle elezioni. Per i leader di Azione e Italia Viva il voto di domenica è l’occasione per provare a tenere a Palazzo Chigi l’attuale presidente del Consiglio.

Se prendiamo più del 10% credo che quella potrebbe diventare la vera soluzione, la soluzione giusta”, afferma Renzi che si dice convinto che alla fine arriverà “un grande risultato”. Il leader di Italia Viva scherza anche sul suo rapporto con Calenda: “Giravano scommesse su quando avremmo litigato… Noi abbiamo litigato, ma siamo stati bravissimi perché non ve lo abbiamo fatto vedere”. Per Renzi, comunque, il Terzo polo rappresenta “l’unica novità credibile di questa campagna elettorale”.

Anche per il leader di Azione “non ci sono alternative, l’unico voto utile è quello per il Terzo polo, per andare avanti con il metodo Draghi, con l’agenda Draghi e con Draghi”.

Ci aspettiamo un voto intelligente degli italiani – aggiunge Calenda –, abbiamo visto cosa è la coalizione di destra, tra Berlusconi dichiaratamente putiniano, Salvini e Meloni… E il Pd non sappiamo ancora cosa vuole fare, quindi c’è un unico modo per tenere il Paese in sicurezza, che è votare il Terzo polo”.

E poi l’affondo: “Noi sappiamo che il 90% di quello che hanno detto sono balle. La flat tax, il presidenzialismo… Questo è un paese fragile che deve ricominciare dai suoi fondamentali per questo noi siamo quello che hanno promesso meno”.

fonte: LaPresse

Articoli correlati