giovedì,Dicembre 1 2022

Provincia, liquidato ai dipendenti il salario accessorio arretrato

Succurro: «Legittime spettanze dei lavoratori, che è giusto vengano retribuite nei giusti tempi»

Provincia, liquidato ai dipendenti il salario accessorio arretrato

Con la mensilità di settembre 2022 è stato liquidato il salario accessorio ai dipendenti della Provincia di Cosenza. Nello specifico si tratta di: incentivi Progettazione interna per 59.213 euro, riferite alle annualità 2021/2019/2017; straordinario riferito al primo semestre 2022 settori Viabilità Edilizia e Portineria per un totale di 53.790 euro. È quanto fa sapere l’ente, specificando: «Si tratta di spettanze risalenti, per la maggior parte, a prestazioni di lavoro effettuate in anni precedenti per cui non era mai stato effettuato il pagamento».

A fronte di ciò, dichiara la presidente della Provincia Rosaria Succurro, «ho voluto accelerare e liquidare il saldo degli oneri legittimamente spettanti ai dipendenti interessati, che nei prossimi giorni li troveranno finalmente in busta paga».

E sottolinea: «È giusto chiedere impegno, professionalità e anche sacrifici ai lavoratori, ma è altrettanto necessario tutelarne la dignità e riconoscere il dovuto compenso, specialmente nello stato di crisi economica attuale e con gli stipendi del comparto enti locali che rappresentano il fanalino di coda della pubblica amministrazione».