venerdì,Dicembre 9 2022

Autismo, in provincia di Cosenza nasce un centro polivalente per promuovere l’inclusione

Coinvolti i centri di Cariati, Corigliano Rossano, Trebisacce ed Acri

Autismo, in provincia di Cosenza nasce un centro polivalente per promuovere l’inclusione

di G. D. A.

Un percorso rivolto alle persone affette da autismo. Al via nel Cosentino, il progetto del Centro polivalente condiviso dagli ambiti sociali di Cariati, Corigliano-Rossano, Trebisacce e Acri. Il servizio, gestito dalla cooperativa Gocce nel deserto, con sede a Rossano, si rivolge ai giovani e adulti con disturbo dello spettro autistico e altre disabilità con bisogni complessi, di età compresa tra i 14 ed i 40 anni e a coloro che quotidianamente se ne prendono cura, i familiari ed i caregiver.

Lo scopo, rimarca il sindaco di Cariati Filomena Greco, è quello di «favorire percorsi personalizzati di inclusione sociale volti alla capacitazione della persona in condizione di disabilità, alla valorizzazione e sviluppo delle competenze, al potenziamento delle autonomie e delle capacità di autodeterminazione». Piccoli strumenti, in sintesi, per sostenere la piena partecipazione alla vita sociale e di comunità.

Le persone interessate potranno prendere parte alle attività del Centro Polivalente, pronto ad entrare in funzione, previa compilazione di una domanda da compilare entro il 4 ottobre da inviare al comune capofila di Corigliano-Rossano (a mano o a mezzo raccomandata). Il sindaco Greco, insieme agli altri primi cittadini dell’Ambito e all’assessore alle politiche sociali Rosaria Bianco, sottolinea l’importanza che un servizio come questo, con professionalità e risorse umane specializzate, può rivestire in termini di risposte alle esigenze delle famiglie.

Articoli correlati