venerdì,Dicembre 9 2022

Covid Italia, 44.878 contagi e 64 morti: bollettino del 27 settembre

Sono davvero tanti i nuovi casi Covid odierni nel nostro Paese. Aumenta anche il tasso di positività. Lieve calo dei ricoveri nelle terapie intensive

Covid Italia, 44.878 contagi e 64 morti: bollettino del 27 settembre

In risalita casi e vittime. Sono infatti 44.878 i nuovi contagi da Coronavirus registrati in Italia oggi, 27 settembre 2022, contro i precedenti 10.008. Erano almeno 2 mesi che non se ne contavano così tanti. Si registrano inoltre altri 64 morti, contro i 32 di ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 243.421 tamponi (ieri 65.697), con un tasso di positività che sale dal 15,2% al 18,4%. Tornano a calare i pazienti in terapia intensiva (-2, per un totale di 128 con 14 ingressi del giorno), aumentano invece i ricoveri nei reparti ordinari (+192, per un totale di 3.653 pazienti). A fine mese via l’obbligo di mascherina quasi ovunque. Non sarà più necessario indossarle su bus, metro e treni, ma anche dentro ospedali, ambulatori medici e Rsa.

I DATI DALLE REGIONI

LAZIO – Sono 3.758 i nuovi contagi da coronavirus oggi, 27 settembre 2022, nel Lazio, su 5.236 tamponi molecolari e 18.459 tamponi antigenici per un totale di 23.695 tamponi. S registrano 4 decessi, 379 i ricoverati (+23), 25 le terapie intensive e 2.463 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 15,8%. I casi a Roma città sono a quota 1.750. Lo comunica il bollettino della Regione. Nel dettaglio, questi i numeri delle ultime 24 ore. Asl Roma 1: sono 669 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl Roma 2: sono 674 i nuovi casi e 1 decesso. Asl Roma 3: sono 407 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl Roma 4: sono 142 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl Roma 5: sono 328 i nuovi casi e 2 i decessi. Asl Roma 6: sono 330 i nuovi casi e 0 i decessi.

LOMBARDIA – Sono 8.978 i nuovi contagi da coronavirus oggi 27 settembre in Lombardia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 20 morti. Sale il tasso di positività, oggi al 20,4%. A crescere sono anche i decessi, che da inizio pandemia salgono a 42.526. Stabile a 7 il numero di pazienti in terapia intensiva, mentre è in crescita di 41 unità quello dei pazienti nei reparti Covid ordinari, oggi 498. Nel milanese i nuovi casi di Covid sono 2.465, di cui 903 nella città capoluogo. Incremento a quattro cifre anche in provincia di Brescia, dove si registrano 1.224 contagi. Seguono Bergamo (+973), Varese (+860), Monza e Brianza (+739), Como (+688), Mantova (+418), Pavia (+393), Lecco (+384), Cremona (+250), Sondrio (+226) e Lodi (+174).

PIEMONTE – In Piemonte 4.561 nuovi casi accertati di Covid, con un tasso di positività del 21,0%. I tamponi diagnostici processati sono 21.724 (di cui 20.975 test antigenici). In aumento i ricoverati nei reparti ordinari, +10 rispetto a ieri, numero totale a 293, invariato, invece, il numero dei degenti in terapia intensiva, sempre 6. Il tasso di occupazione dei letti è, rispettivamente, del 4,3% e dell’1%. È stato registrato anche un decesso.

TRENTINO ALTO ADIGE – Nuovo balzo dei contagi da Covid-19 in Alto Adige, mentre aumentano anche i ricoveri. Nelle ultime 24 ore, i laboratori dell’Azienda sanitaria provinciale hanno accertato 851 nuovi casi positivi: di questi 8 sono stati rilevati sulla base di 282 tamponi pcr e 843 sulla base di 2.976 test antigenici. È sempre in crescita l’incidenza settimanale dei nuovi casi per 100.000 abitanti che è tornata sopra 500: ora è 507 con un aumento di 44 rispetto ad ieri. Aumentano anche gli attualmente positivi in isolamento che sono 3.186 (665 in più). Non si registrano nuovi decessi, ma, in base a dati aggiornati ad ieri, sono in aumento i ricoveri: 4 pazienti Covid-19 vengono assistiti in terapia intensiva (2 in più rispetto al giorno precedente) e 72 in area medica (11 in più). Altri 2 pazienti Covid-19 sono ricoverati nelle strutture private convenzionate (aggiornato al 19 settembre). I guariti sono 186 per un totale di 257.794.

VENETO – Contagi triplicati nelle ultime 24 ore: dopo il calo dei tamponi del weekend, oggi la curva torna a crescere. Il bollettino del Veneto registra 12 decessi in un solo giorno, che portano a 15.470 il totale delle vittime da inizio pandemia. Sono 6.395 i nuovi casi, in notevole aumento rispetto a quelli di ieri (poco più di mille). Salgono le infezioni in corso, sono 41.958 le persone in isolamento in tutta la regione: 3.043 in più rispetto alle 24 ore precedenti. In testa c’è sempre la provincia di Vicenza (7.219 ), seguita da Padova (5.756) e Treviso (5.682). Il totale dei casi di Covid esaminati da inizio pandemia sale a 2.261.171. Peggiora la situazione negli ospedali, dove oggi i ricoverati sono 512 in area medica (+26) e 18 nelle terapie intensive (-3).

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.869 i nuovi contagi da coronavirus oggi 27 settembre in Emilia Romagna, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 12 morti. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, nella regione si sono registrati 1.856.353 casi di positività. I casi di ieri sono stati individuati su un totale di 14.889 tamponi eseguiti, di cui 6.078 molecolari e 8.811 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 12,5%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 10.860.222 dosi; sul totale sono 3.799.421 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,5%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.959.177. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 17 (come ieri), l’età media è di 65,7 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 605 (+11 rispetto a ieri, +1,9%), età media 74,1 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 2 a Parma (invariato); 2 a Reggio Emilia (invariato); 2 a Modena (invariato); 4 a Bologna (-1); 1 a Imola (invariato); 1 a Ferrara (invariato); 2 a Ravenna (+1); 1 a Forlì (invariato); 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Cesena (come ieri). I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 17.647 (+767). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 17.025 (+756), il 96,5% del totale dei casi attivi. Le persone complessivamente guarite sono 1.090 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.820.681.

TOSCANA – Sono 2.573 i nuovi contagi da coronavirus oggi 27 settembre in Toscana, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 2 morti. Dei nuovi casi, sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente, 272 sono stati confermati con tampone molecolare e gli altri 2.301 con test rapido. Il numero dei contagiati rilevati nella regione dall’inizio della pandemia sale dunque a 1.400.324. I guariti crescono dello 0,1% (1.721 persone) e raggiungono quota 1.306.034 (93,3% dei casi totali). I dati, relativi all’andamento della pandemia, sono quelli accertati oggi sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale.

ABRUZZO – Sono 1491 i casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 556252. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 3664. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità precisando che nel numero dei casi positivi sono compresi anche 524104 dimessi/guariti (+546 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 28484 (+944 rispetto a ieri). Di questi, 134 pazienti (+19 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 5 (+2 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare.

SARDEGNA – In Sardegna si registrano oggi, 27 settembre 222, 774 ulteriori contagi da coronavirus, di cui 712 diagnosticati con tampone antigenico. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 3768 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 5 (come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 56 (+1), mentre sono 4132 i casi di isolamento domiciliare (-66). Si registrano due decessi: entrambi di 84 anni, uno residente nella provincia di Sassari, l’altro in quella del Sud Sardegna. Lo rende noto la Regione Sardegna.

PUGLIA – Sono 1.668 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Puglia su 10.674 test. Si registra una vittima. Il tasso di positività è del 15,6%. Sono 9.932 le persone attualmente positive, 107 quelle ricoverate in area non critica, 6 in terapia intensiva. Questa la suddivisione per province: Bari 591, Bat 100, Brindisi 152, Foggia 212, Lecce 371, Taranto 222, residenti fuori regione 17, provincia in definizione tre.

BASILICATA – Sono 313 i positivi emersi in Basilicata nella giornata di ieri, dopo l’esame di 1.141 tamponi (molecolari e antigenici): lo ha reso noto la task force regionale sulla pandemia, aggiungendo che sono state registrate 222 guarigioni. Negli ospedali lucani sono ricoverate 18 persone, nessuna delle quali in terapia intensiva. I lucani attualmente positivi sono 4.602. Il bilancio delle vittime della pandemia è di 948 (ieri non è stato segnalato alcun decesso), mentre finora sono state registrate 174.540 guarigioni.

CALABRIA – Sono 1.219 i nuovi contagi da coronavirus oggi 27 settembre in Calabria, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registra 1 morto. I nuovi casi registrati sono stati individuati su 5.479 tamponi, sono +554 i guariti. I decessi da inizio pandemia sono 3.004. Il bollettino, inoltre, registra +664 attualmente positivi, -1 ricoveri (per un totale di 117) e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 5).

Articoli correlati