domenica,Aprile 14 2024

Gas, situazione difficile fino al 2024. La Germania stanzia 200 mld

La Commissione Europea: «I contratti a prezzo fisso firmati prima della crisi stanno scadendo e i fornitori offrono nuovi prezzi più elevati»

Gas, situazione difficile fino al 2024. La Germania stanzia 200 mld

La situazione relativa agli elevati costi del gas naturale in Europa rimarrà “sfidante” per tutto il 2022 e anche “nell’inverno 2023-24, dato che i contratti a prezzo fisso firmati prima della crisi stanno scadendo e i fornitori offrono nuovi prezzi più elevati“. Lo sottolinea la Commissione Europea, in un non paper diffuso oggi, prima del Consiglio Energia straordinario previsto domani a Bruxelles. 

Dal canto suo, il governo tedesco prevede di introdurre un tetto massimo al prezzo del gas per contenere l’impennata dei prezzi dell’energia. La decisione verrà formalmente annunciata in giornata dal cancelliere tedesco Olaf Scholz. Lo riferiscono all’agenzia Dpa fonti della coalizione.

La coalizione di governo sta pianificando un pacchetto di sussidi per un valore compreso tra 150 e 200 miliardi di euro, secondo quanto affermato dalle fonti.

fonte: Adnkronos

Articoli correlati