domenica,Novembre 27 2022

Casali del Manco, Verticelli e Cribari saranno collegati da un marciapiede

L’assessore ai Lavori Pubblici Michele Rizzuti e il consigliere con delega all’Urbanistica Fernando De Luca hanno dato notizia dell'avvenuta approvazione del progetto

Casali del Manco, Verticelli e Cribari saranno collegati da un marciapiede

Con la delibera di giunta comunale del 28 settembre 2022 il Comune di Casali del Manco ha approvato il primo progetto di una serie di interventi che interesseranno la viabilità di collegamento tra le località del territorio comunale. Nella fattispecie è stato approvato il progetto esecutivo per la realizzazione dei marciapiedi di congiunzione fra le località di Verticelli e Cribari, risolvendo contestualmente il problema gravoso della raccolta delle acque piovane, riqualificando sia la zona antistante relativa all’accesso pedonale della cappella votiva di Santa Rita che la vicina fermata dei bus di linea.

«L’obiettivo principale degli interventi previsti – spiegano l’assessore ai Lavori Pubblici Michele Rizzuti e il consigliere con delega all’Urbanistica Fernando De Luca – è quello di promuovere un ordinato sviluppo del territorio e dei tessuti urbani, migliorando dunque anche la qualità della vita e la salubrità degli insediamenti. Gli interventi di viabilità di collegamento saranno diversi ed interesseranno più località di Casali del Manco».

«I progetti esecutivi che da qui a breve approveremo – aggiungono – sono pensati nell’ottica di eliminare tutti i confini e le barriere, unendo di fatto le località ed illuminando, quindi, quei relativi tratti di strada dove ad oggi non è presente la pubblica illuminazione. D’altronde questa è la direzione intrapresa anche grazie all’approvazione del Documento Preliminare del Piano Strutturale Comunale di Casali del Manco».

«Pertanto questa serie di interventi saranno solo una parte della Casali del Manco del futuro, dove lo strumento del PSC sarà di grandissima importanza per le comunità in quanto progettare il territorio significa anche disegnare la vita di una comunità, ponendo al centro la persona, con le sue esigenze, le sue speranze, i suoi progetti di vita e le sue difficoltà» Queste le dichiarazioni del consigliere con delega all’Urbanistica Fernando De Luca e del l’Assessore ai Lavori Pubblici Michele Rizzuti.