venerdì,Dicembre 9 2022

Dionigi torna a Reggio da grande ex. Ma il tecnico del Cosenza ha solo i Lupi in mente

Prima volta per l'allenatore rossoblù in quello che fu il suo vecchio stadio in riva allo Stretto. Per lui si attende una buona accoglienza

Dionigi torna a Reggio da grande ex. Ma il tecnico del Cosenza ha solo i Lupi in mente

Davide Dionigi al Granillo. L’indimenticato attaccante amaranto tornerà nello stadio della Reggina in occasione del derby contro il Cosenza in programma alle 16.15 di sabato 8 ottobre. In riva allo Stretto re David ha totalizzato 106 presenze e 43 reti da calciatore.

Significativa, anche se meno felice, la sua parentesi da allenatore, durata 35 partite fra campionato e Coppa Italia nella stagione 2012/13. In totale, dunque, 141 apparizioni a difesa della Reggina. Oggi Dionigi allena il Cosenza e si presenterà al Granillo da avversario. Sarà, per lui, la prima volta: in panchina solo un precedente contro la formazione dello Stretto, quando guidava il Catanzaro, in un derby al Ceravolo del 2017.

Accoglienza

Nonostante i colori che indosserà, è facile ipotizzare una buona accoglienza per Dionigi, che si era lasciato bene con la tifoseria anche dopo l’esonero del 2013. Il giocatore è sempre rimasto legato alla piazza e ha sempre speso grandi parole per città e tifo. Del resto, da giocatore, in maglia amaranto, aveva scritto alcune delle pagine più belle della storia della Reggina, fra cui la promozione in Serie A nella stagione 2001/02.