venerdì,Dicembre 9 2022

Marzi e la Calabria sulla Cnn grazie a Stanley Tucci – IL PROMO

La star ha scelto di raccontare la nostra regione nella nuova stagione della serie vincitrice degli Emmy Award, “Searching for Italy”. C'è anche la provincia di Cosenza nella sua bellezza

Marzi e la Calabria sulla Cnn grazie a Stanley Tucci – IL PROMO

Stanley Tucci, calabrese doc, era stato a Marzi in provincia di Cosenza nello scorso maggio. E’ il paese d’origine dell’attore e regista statunitense, che nel corso della sua carriera ha vinto 2 Golden Globe e ricevuto una candidatura all’Oscar. La star ha scelto di raccontare la Calabria nella nuova stagione della serie vincitrice degli Emmy Award, “Searching for Italy”. Le bellezze, le tradizioni e l’immancabile ospitalità dei calabresi, andranno in onda prima visione su una delle reti televisive più importanti al mondo.

Leggi anche ⬇️

Inizierà con la puntata girata in Calabria la nuova stagione di “Searching for Italy”, la serie che l’attore Stanley Tucci realizza per la Cnn, proponendo un viaggio in Italia attraverso le tradizioni gastronomiche dei diversi territori. E la scorsa estate non poteva non tornare nella sua Calabria, la terra dei nonni (originari di Marzi e di Serra San Bruno) e della madre (di Cittanova).

Si tratta di un percorso che lo ha visto raccontare le bellezze paesaggistiche, insieme, appunto, a quelle gastronomiche, in una importante produzione, per la quale la Fondazione Calabria Film Commission ha garantito, insieme alle municipalità, il supporto tecnico e logistico, nella fase di preparazione.

La nuova stagione della serie, premiata con l’Emmy Award, si aprirà domenica 9 ottobre, alle 21, con la tappa calabrese, come annunciato dalla stessa Cnn in alcuni post, con foto e video, sui profili social Cnn Original Series. Nel promo, sulle immagini che spaziano da Scilla a Marzi, da Pentedattilo a Tropea, la voce di Stanley Tucci invita il pubblico a seguirlo in Calabria, «un luogo dove avevo sognato di tornare sin da quando ero ragazzo». «La mia patria ancestrale. Un luogo – conclude – in cui ogni pasto è una celebrazione. E non importa dove vai, sarai sempre accolto come in famiglia».