martedì,Febbraio 7 2023

Cosenza, pubblicate le procedure per l’affidamento dei lavori per 6 interventi di Agenda Urbana e 2 del Cis

Caruso: «Il rilancio del nostro centro storico servirà la crescita di tutta la città». Alimena: «Protagonisti saranno gli abitanti e i commercianti dei vari rioni, e testimonial saranno turisti e viaggiatori»

Cosenza, pubblicate le procedure per l’affidamento dei lavori per 6 interventi di Agenda Urbana e 2 del Cis

«Con la pubblicazione delle procedure aperte per l’affidamento dei lavori relativi a 6 interventi di Agenda Urbana e 2 del Cis, in scadenza il 15 novembre prossimo per la presentazione delle offerte da parte delle imprese, il Comune di Cosenza ha rispettato l’ennesimo step dei cronoprogrammi previsti, per pervenire entro fine anno all’avvio dei lavori». Lo annuncia con estrema soddisfazione il sindaco di Cosenza Franz Caruso.

«La sfida è stata ed è straordinaria – prosegue il primo cittadino –. Straordinario è stato e sarà il nostro impegno che ha già reso il Cis Cosenza centro storico un’esperienza pilota rispetto agli altri interventi dello stesso programma nel Mezzogiorno d’Italia. Abbiamo portato avanti un lavoro di squadra significativo, di cui ringrazio la dirigente Rino, gli staff tecnici che vi lavorano, i rup ed i loro supporti ed il ruc, colonnello Luigi Aquino, che ci affianca in questo percorso, ancora in salita, ma di fondamentale importanza per la nostra città. Il rilancio del nostro centro storico, infatti, servirà la crescita di tutta Cosenza e dell’intera area urbana, proiettandoci verso un futuro di sviluppo concreto».

Le 8 procedure aperte pubblicate riguardano 2 interventi del Cis e 6 interventi di Agenda Urbana, sulla base di progetti esecutivi.

Per quanto riguarda il Contratto istituzionale di sviluppo – Cis centro storico, gli interventi sono:

• risanamento ambientale, messa in sicurezza del versante e adeguamento muro di sostegno di Portapiana per un importo di 678.135,78 euro;

• riqualificazione di piazza G. Amendola, per un importo di 628.649,93 euro.

Relativamente al programma Agenda Urbana Por- Fesr 2014/2020, gli interventi sono:

• nuovo sistema di illuminazione del centro storico di Cosenza per un importo pari a 1.000.000 di euro;

• recupero funzionale, riuso e allestimento di edifici e spazi nel centro storico di Cosenza per la realizzazione di spazi per incubatore di idee e laboratori creativi, co-working, co-living, casa delle culture per 1.700.000 euro;

• recupero e riqualificazione di edifici nel centro storico per sperimentazione di modelli innovativi abitativi e sociali a favore di un mix integrato di destinatari. Riqualificazione e miglioramento sismico di Santa Lucia per un Importo complessivo di 2.158.140 euro;

• recupero funzionale, riuso e allestimento di edifici e spazi nel centro storico di Cosenza per la realizzazione di spazi per incubatore di idee e laboratori creativi, co-working, co-living. Teatro Tieri, ex Cinema Italia, per un importo complessivo di 1.000.000 di euro;

• riqualificazione energetica degli edifici nel centro storico di Cosenza per sperimentare modelli innovativi, abitativi e sociali: edifici residenziali – complesso via Spirito Santo – complesso via Milelli. Lavori di completamento negli edifici con importo di 1.444.497,24 euro;

• riqualificazione energetica degli edifici di edilizia pubblica residenziale – efficientamento energetico Erp su via Popilia e via Molicella, per un importo complessivo di 1.600.000 euro.

«Si tratta di una vera e propria rivoluzione – sostiene il consigliere Francesco Alimena, delegato dal sindaco per l’attuazione dei programmi Cis e Agenda Urbana – saranno pubblicati i bandi per l’affidamento dei restanti lavori. Sono stati dieci mesi di duro lavoro, che cambieranno il destino della nostra Cosenza. Cosenza vecchia diventerà un grande cantiere-evento i cui protagonisti saranno gli abitanti ed i commercianti dei vari rioni, e testimonial saranno turisti e viaggiatori».

Articoli correlati