venerdì,Febbraio 3 2023

Cosenza, avanti con la bonifica delle discariche abusive: in città recuperati 1400 pneumatici

Appena conclusa l'opera di risanamento di via Persiani, caratterizzata dalla presenza di amianto. Caruso: «Smantelleremo tutte le aree degradate e abbandonate»

Cosenza, avanti con la bonifica delle discariche abusive: in città recuperati 1400 pneumatici

Prosegue l’opera di bonifica delle discariche abusive sparse nel territorio comunale portata avanti dall’assessore al Verde pubblico Pasquale Sconosciuto. Nella settimana appena conclusa è stata finalmente risanata via Persiani, da tempo attenzionata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franz Caruso, per la presenza di amianto, che, a seguito del nullaosta rilasciato dell’Asp, è stata interamente risanata. Contestualmente nell’intera area cittadina sono stati recuperati ben 1400 pneumatici.

«Si tratta di due interventi di bonifica rilevanti – afferma il sindaco Franz Caruso – che si inseriscono in un’azione più ampia e complessa, prioritaria nel mio mandato di programma, che dovrà smantellare le tante aree di crisi ambientale, degradate, abbandonate e dismesse della città, per essere fatte oggetto di progetti di riqualificazione e rigenerazione.  È un obiettivo certamente ambizioso ma che intendiamo raggiungere. Il lavoro da fare è ancora tanto, ma anche grazie alla determinazione dell’assessore Sconosciuto, lo stiamo portando avanti quotidianamente e gradualmente. D’altro canto la nostra battaglia contro le discariche abusive è iniziata fin dal mio insediamento, affrontando con fermezza il problema che, però, puntualmente si ripresenta per via di un atteggiamento ingiustificabile e odioso da parte di incivili che operano a sfregio dell’ambiente, del decoro e colpendo i cittadini virtuosi che poi contribuiscono, inevitabilmente, al costo del servizio di bonifica».

«Ecco perché – conclude Caruso – in attesa di poter usufruire di un sistema di videosorveglianza adeguato ed efficiente, in parallelo a questa opera di bonifica che sta interessando l’intero territorio comunale, stiamo organizzando anche numerose giornate ecologiche e di sensibilizzazione per il mantenimento della vivibilità dei luoghi. L’obiettivo di una città pulita e di un ambiente salubre si raggiunge, infatti, tutti insieme».

Articoli correlati