martedì,Febbraio 7 2023

Bonus locazione anche un deceduto: è successo a Napoli. Maxi-sequestro della Finanza

Ricostruite, tra le altre, alcune movimentazioni che, solo formalmente, sarebbero state eseguite da un soggetto in realtà morto prima delle negoziazioni

Bonus locazione anche un deceduto: è successo a Napoli. Maxi-sequestro della Finanza

C’è anche il caso di movimentazioni eseguite da una persona in realtà deceduta, tra i casi emersi nel corso delle indagini della Guardia di Finanza, coordinate dalla Procura di Napoli Nord, culminate oggi nell’esecuzione di un sequestro di canoni di locazione per oltre 23 milioni di euro vantati da 29 soggetti, tra persone fisiche e giuridiche.

I cessionari dei canoni di locazione, rivelatisi del tutto inesistenti, sono per la quasi totalità extracomunitari già segnalati irreperibili sul territorio nazionale. Questi comunicavano all’Agenzia delle Entrate, attraverso l’inserimento di moduli di cessione al portale Entratel, la disponibilità di crediti per l’ammontare di svariati milioni di euro, ricevuti a fronte di fantomatiche locazioni immobiliari, per lo svolgimento di attività d’impresa, in realtà mai avvenute.

Sono state ricostruite, tra le altre, alcune movimentazioni che, solo formalmente, sarebbero state eseguite da un soggetto in realtà deceduto prima delle negoziazioni eseguite a suo nome sul portale Entratel, per un ammontare pari a 138mila euro.

Articoli correlati