sabato,Gennaio 28 2023

Elezioni, Caligiuri presenta il ricorso alla Giunta della Camera

L'ex senatrice forzista lamenta una serie di errori nell'attribuzione dei voti che l'avrebbero penalizzata, il suo avvocato si dice fiducioso

Elezioni, Caligiuri presenta il ricorso alla Giunta della Camera

Fulvia Caligiuri, candidata non eletta di Forza Italia alle ultime consultazioni, ha presentato il ricorso alla Giunta delle elezioni della Camera dei Deputati. Parlamentare uscente, correva nel collegio plurinominale unico della Circoscrizione elettorale P01-Calabria, e nella precedente legislatura era subentrata ad altro senatore – Matteo Salvini – che, eletto pure nella Regione Lazio, aveva scelto di occupare proprio quel seggio lasciando così quello calabrese alla forzista.

Anche in quel caso, il ricorso della Caligiuri era stato presentato dall’avvocato Oreste Morcavallo, lo stesso che ora ha impugnato il verbale di proclamazione degli eletti della Corte d’appello di Catanzaro, nella parte in cui è stata proclamata eletta nel medesimo collegio la candidata Simona Loizzo.

Nel ricorso redatto da Morcavallo si contesta la mancata attribuzione alla candidata di voti in numerose sezioni della Calabria e l’elevato numero delle schede nulle anche rispetto al resto d’Italia. In particolare, la Caligiuri nel ricorso ha riscontrato plurimi errori nell’attribuzione di voti e nel calcolo degli stessi presenti nei verbali ritualmente acquisiti.

«Sono fiducioso dell’esito del ricorso – ha commentato Morcavallo – considerando l’elevatissimo numero di schede nulle e bianche in Calabria. Inoltre la mancata attribuzione dei voti è avvenuta in modo del tutto erroneo e fuorviante rispetto alle chiare prescrizioni normative ed indicazioni governative».

Articoli correlati