martedì,Febbraio 7 2023

Elicottero scomparso dai cieli della Puglia. Ritrovati i rottami, nessun superstite

A bordo anche un medico che aveva appena finito il turno decidendo di salire a bordo del velivolo per tornare a casa

Elicottero scomparso dai cieli della Puglia. Ritrovati i rottami, nessun superstite

È stato ritrovato poco prima delle 14 tra San Severo ed Apricena l’elicottero disperso da questa mattina. Lo ha reso noto il vicepreside della Regione Puglia Raffaele Piemontese. Le sette persone a bordo sarebbero tutte decedute. La zona del ritrovamento è Castelpagano di Apricena, in un’area rurale. L’elicottero aveva perso i contatti radio alle 10.40 ed era scomparso dai radar.

L’allarme

L’elicottero precipitato è della compagnia “Alidaunia”, in servizio sulla tratta Foggia-Vieste-Isole Tremiti. L’allarme era scattato alle 10,30, un’ora dopo il decollo dall’arcipelago pugliese avvenuto alle 9,20. L’ultimo contatto avuto dall’elicottero è stato nella zona tra Apricena e San Severo, sul basso Gargano. Un’area sulla quale è in corso un temporale.

Comunità sotto shock

Tra le vittime anche un medico della postazione del 118 presente alle Isole Tremiti che stava rientrando a casa dopo il turno di lavoro. Ne da conferma il sindaco dell’arcipelago a largo del Gargano Peppino Calabrese. «Il medico aveva appena terminato il turno di lavoro ed ha deciso di prendere l’elicottero anziché la nave per le condizioni meteo marine avverse. Qui da noi si è abbattuta una fitta nebbia» ha aggiunto. Il sindaco ha poi precisato che «l’ultimo contatto con il velivolo lo si è avuto nel territorio tra San Nicandro Garganico e San Marco in Lamis. La nostra comunità è sotto choc. Non era mai successo prima una cosa del genere in 30 anni di servizio», ha concluso. Alle 14 è stata convocata una riunione del centro coordinamento soccorsi in prefettura a Foggia. Sul posto hanno partecipato alle ricerche oltre 40 militari, tra cui i reparti speciali dei Cacciatori di Puglia che hanno raggiunto le zone più impervie del promontorio del Gargano, e anche tre elicotteri dei Carabinieri che sorvolano l’intera zona.