martedì,Febbraio 7 2023

Fratelli d’Italia, Orsomarso e Rapani nelle commissioni Finanze e Giustizia: «Rappresenteranno il territorio»

La soddisfazione del vicepresidente provinciale del partito di Giorgia Meloni: «Siamo certi del loro impegno e della loro lealtà verso la terra che li ha eletti e oggi li vede protagonisti»

Fratelli d’Italia, Orsomarso e Rapani nelle commissioni Finanze e Giustizia: «Rappresenteranno il territorio»

Sono stati eletti i presidenti delle dieci commissioni permanenti del Senato: ai senatori calabresi di Fratelli d’Italia, Fausto Orsomarso e Ernesto Rapani, sono stati affidati i ruoli rispettivamente di segretario della 6ª Commissione Finanze e Tesoro e componente della 2ª Commissione Giustizia.

«Ai senatori Orsomarso e Rapani – si legge in una nota di Gioberto Filice, vicepresidente provinciale di FdI – sono stati affidati compiti molto delicati che richiederanno loro e, siamo sicuri, otterranno, il massimo impegno ed attenzione, soprattutto per il bene della loro terra. La Calabria non è terra di nessuno, è una regione ricchissima di storia, di prodotti, di tradizioni e, soprattutto, di potenzialità. I nostri rappresentanti, ognuno nella rispettiva commissione di riferimento, avranno modo di portare avanti quelle che sono le esigenze di tutti quei cittadini che in loro e nella Calabria hanno riposto speranza e voglia di riscatto. Le politiche economiche e finanziarie così come quelle della giustizia sono strumenti essenziali per il rilancio della nostra terra e del Sud intero. Sapere che da oggi in poi seduti in quei banchi ci saranno due personalità, oltre che due persone, di tale spessore è una sicurezza e una fonte di speranza concreta per il futuro».

«Entrambi i senatori hanno collezionato, nel loro curriculum politico, ruoli istituzionali all’interno dei Comuni, della Provincia e della Regione – prosegue la nota – , conoscendo così le peculiarità ma anche le criticità dei territori e del tessuto socio/economico della Calabria e della Provincia di Cosenza. Proprio la conoscenza delle criticità, infatti, permetterà loro di agire in modo consapevole intervenendo lì dove i territoti che hanno amministrato hanno realmente bisogno».

«Come Fratelli d’Italia Provincia di Cosenza, siamo certi del loro impegno e della loro lealtà verso la terra che li ha eletti e oggi li vede protagonisti e rappresentanti di una Calabria che mira ad uscire dalle sabbie mobili del passato – conclude Filice –. Noi rappresentanti locali continueremo ad operare e collaborare con loro, vigilando sull’operato, rappresentando loro le nostre idee, progetti ed opinioni così da essere rappresentati ed ascoltati al meglio anche in Senato. Grazie a loro e grazie, soprattutto, ai cittadini che hanno creduto in loro, la strada tra la Calabria e Roma è finalmente più breve».

Articoli correlati