venerdì,Febbraio 3 2023

Pregliasco: «Ondata Covid per Natale. Sì al richiamo del vaccino»

«Cerberus e Centaurus, stanno emergendo sempre di più» e «schivano le protezioni» afferma il virologo

Pregliasco: «Ondata Covid per Natale. Sì al richiamo del vaccino»

«Il Covid non è finito. Ci saranno onde di risalite, tra un mese, per Natale, insieme a una massiccia dose di influenza e a infezioni respiratorie». A mettere in guardia è il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all’Università Statale di Milano ospite di “Un giorno da pecora” su Rai Radio 1.

«Le nuove varianti» di Sars-CoV-2, in particolare i sottolignaggi di Omicron BQ.1/BQ.1.1 e BA.2.75, «Cerberus e Centaurus, stanno emergendo sempre di più» e «schivano le protezioni» conferite da vaccini e guarigione.

Tuttavia Pregliasco insiste sull’importanza del richiamo con il vaccino aggiornato alle varianti Omicron. «Dopo 6 mesi dalla terza dose io farei un richiamo. Non chiamiamola quarta dose», afferma il medico.

Articoli correlati