venerdì,Dicembre 9 2022

Cosenza, Nasti e Vaisanen freschi come una rosa. Basso minutaggio in Nazionale

I due calciatori hanno giocato in totale 90' con le rispettive selezioni. Il tecnico dei Lupi Viali si aspetta di più da entrambi

Cosenza, Nasti e Vaisanen freschi come una rosa. Basso minutaggio in Nazionale

Hanno giocato poco e il Cosenza li riabbraccia senza aver subito danni dalla pausa di campionato. Nasti e Vaisanen sono rientrati in città e nel pomeriggio si metteranno agli ordini di William Viali per preparare la trasferta di Cittadella, match che i Lupi vogliono assolutamente vincere. 

Per Nasti panchina con la Repubblica Ceca

Marco Nasti non ha giocato nemmeno un minuto nel secondo impegno della Nazionale Under 20 italiana. Il centravanti scuola Milan è rimasto infatti in panchina mentre i suoi compagni battevano 2-1 la Repubblica Ceca. Meglio era andata la settimana scorsa quando il commissario tecnico Carmine Nunziata lo aveva schierato dal 1’ contro la Romania. Giusto qualche acuto, ma nessun gol, prima della sostituzione avvenuta al minuto 58.

Vaisanen entra nella ripresa

Anche Sauli Vaisanen è rientrato a Cosenza fresco come una rosa. Il ct della Finlandia, infatti, ha deciso di utilizzarlo soltanto nella mezzora finale nel derby scandinavo amichevole con la Norvegia. Il centrale nelle ultime apparizioni in rossoblù non è apparso al top. Dopo essere rientrato dall’infortunio ha inanellato una serie di prestazioni negative che hanno spinto Viali ad altre soluzioni. L’allenatore dei Lupi spera che ritrovando la forma migliore possa riprendersi il posto al fianco di Rigione in difesa.

Articoli correlati