venerdì,Dicembre 9 2022

Dopo il vento e la pioggia il maltempo concede una tregua, ma durerà poco

Netto miglioramento tra domani e dopodomani, il weekend però vedrà di nuovo forti precipitazioni soprattutto sulla costa ionica

Dopo il vento e la pioggia il maltempo concede una tregua, ma durerà poco

di Salvatore Lia

L’inizio di settimana è stato caratterizzato da tempo perturbato su tutta la Calabria: un vortice ciclonico infatti in discesa da Nord ha apportato forti piogge in particolare lungo il comparto tirrenico calabrese, venti di tempesta con raffiche oltre i 100 km/h con conseguenti notevoli disagi e nevicate su Sila e Pollino con accumuli al suolo a partire dai 1400 m di quota. Tra domani e venerdì però, l’allontanamento di questo vortice ciclonico farà risalire temporaneamente l’alta pressione verso Nord con conseguente tempo in netto miglioramento. Ecco le previsioni dettagliate.

Previsioni meteo giovedì: per la giornata di giovedì ci attendiamo una mattinata variabile su tutta la Calabria con locali e residui piovaschi ancora possibili lungo l’area della bassa Calabria tirrenica e sul catanzarese tirrenico, con precipitazioni che comunque saranno deboli; nuvoloso altrove con basso rischio di pioggia. Nel pomeriggio/sera tempo in netto miglioramento ovunque con ampie schiarite anche lungo i settori tirrenici e cieli prevalentemente poco nuvolosi. Temperature stazionarie con valori massimi che non supereranno i 17-18°C lungo le coste e valori minimi relativamente freddi e intorno ai 10-11°C. Venti deboli dai quadranti settentrionali e mari generalmente mossi.

Previsioni meteo venerdì: la giornata di venerdì sarà invece caratterizzata da tempo stabile su tutta la Regione: avremo cieli che si manterranno tuttavia nuvolosi lungo tutte le coste sia joniche che tirreniche e nelle aree interne montuose ma comunque senza nessun rischio di precipitazioni. Temperature senza grandi variazioni con valori massimi compresi tra i 16°C e i 18°C e valori minimi localmente vicini agli 8-10°C. Venti perlopiù moderati dai quadranti settentrionali lungo le coste joniche con mari che risulteranno mossi, mentre altrove avremo venti deboli dai quadranti meridionali con mari poco mossi.

Attenzione però nel weekend e soprattutto tra il pomeriggio di sabato e l’intera giornata di domenica, quando un nuovo vortice ciclonico scivolerà da Nord verso Sud insidiandosi questa volta nel canale di Sicilia e nel Mar Jonio: ciò apporterà forte maltempo su tutte le coste joniche con possibili picchi precipitativi oltre i 150 mm. Ma di questo ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti meteo.

Articoli correlati