sabato,Novembre 26 2022

Cibo sintetico, consegnate le firme al ministro: più di 10mila quelle raccolte in Calabria

Il presidente regionale di Coldiretti Aceto: «Ringrazio quanti con la loro adesione hanno voluto difendere l’agricoltura distintiva e di qualità e l’economia agroalimentare»

Cibo sintetico, consegnate le firme al ministro: più di 10mila quelle raccolte in Calabria

È stato consegnato al ministro dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare Francesco Lollobrigida nel corso del Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione a Villa Miani a Roma l’assegno con 200mila firme raccolte da Coldiretti contro il cibo sintetico. L’obiettivo è promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia.

In Calabria, comunica Coldiretti, sono state raccolte oltre 10mila firme. Entusiasta è stata nella nostra regione la partecipazione e la condivisione di questa mobilitazione. «Ringrazio – dichiara Aceto, presidente di Coldiretti Calabria – cittadini, agricoltori, mondo accademico e della scuola, rappresentanti delle istituzioni nazionali e regionali, sindaci e amministratori, rappresentanti del mondo delle imprese e della Chiesa e di altre categorie con la loro adesione hanno voluto difendere  l’agricoltura distintiva e di qualità e l’economia agroalimentare della Calabria».

Articoli correlati