sabato,Febbraio 24 2024

Cosenza-Perugia: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Viali dovrebbe orientarsi di nuovo sul 4-3-2-1 con Larrivey centravanti, ma non sono esclusi turnover considerati gli impegni ravvicinati. Castori ha il dubbio Olivieri

Cosenza-Perugia: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Cosenza-Perugia serve ai rossoblù per dare continuità alla vittoria ottenuta contro il Palermo e al pareggio colto in rimonta a Cittadella. William Viali non vuole distrazioni, conosce l’importanza della sfida che domani dalle 15 darà le consuete emozioni agli sportivi del Marulla. Il calendario offre un’altra opportunità per poter mettere importante fieno in cascina verso la permanenza in categoria. Come lo erano rosanero e veneti, anche gli umbri fanalino di coda del campionato sono assolutamente alla portata dei Lupi.

Cosenza-Perugia: le scelte di formazione

Nelle convocazioni che nel pomeriggio effettuerà Viali non compariranno gli infortunati Martino e Meroni e i nomi di Corsi e Kongolo, ormai ai margini del progetto tecnico. L’allenatore dovrebbe puntare ancora sul 4-3-2-1, a meno che non decida di schierare due attaccanti come visto nel secondo tempo di Cittadella. In attacco D’Urso e Brignola (più di Merola) dovrebbero giocare alle spalle di Larrivey, ma non è da escludere un turno di riposo per il capitano in favore di Butic o di Zilli, invocato a gran voce dalla tifoseria. Tornerà titolare il golden boy Florenzi a centrocampo, a fargli posto sarà Brescianini. Per il resto spazio a Calò e Voca. Attenzione, tuttavia, a possibili turnover considerati gli impegni ravvicinati del mese di dicembre. Qualche punto interrogativo in più in difesa. E’ in rampa di lancio Gozzi sull’out mancino, mentre in mezzo a Rigione e Rispoli dovrebbe esserci Vaisanen. Il ballottaggio è tutto con Venturi. Tra i pali nessun dubbio su Marson.

L’undici di Castori

Per Cosenza-Perugia, Castori si porterà dietro il dubbio legato ad Olivieri. Il centravanti ha un problema muscolare: se non dovesse farcela come pare toccherà a Strizzolo. Probabile Kouan mezzala con licenza di offendere, mentre sono out Matos e Struna. In porta largo a Gori, il pipelet che Gemmi voleva al Marulla. In difesa da destra a sinistra spazio a Sgarbi, Curado e Dell’Orco. A centrocampo l’ex Casasola a destra e Paz a sinistra, con Santoro mezzala e Bartolomei regista. Sulla prima linea occhio anche a Di Carmine.

Dove vedere Cosenza-Perugia in tv e sul web in streaming 

Cosenza-Perugia è in programma domani alle ore 15 allo stadio “San Vito-Gigi Marulla” di Ferrara. Si potrà vedere su tre diverse piattaforme. Sul satellite c’è da registrare il ritorno di Sky (match visibili tramite i canali Sport e Calcio), ma anche su NOW TV. In streaming c’è ancora Dazn, che già negli ultimi tre anni aveva trasmesso la Serie B in esclusiva. La grande novità riguarda Helbiz Media, che trasmetterà il campionato di Serie B sulla sua app con un cashback sugli abbonamenti da utilizzare per la micromobilità.

Le probabili formazioni di Cosenza-Perugia

COSENZA (4-3-2-1): Marson; Rispoli, Rigione, Vaisanen, Gozzi; Voca, Calò, Florenzi; Brignola, D’Urso; Larrivey. Matosevic, Venturi, Camigliano, Panico, Brescianini, Kornvig, Vallocchia, Sidibe, Zilli, Merola, Nasti, Butic. All.: Viali
PERUGIA (3-5-2): Gori; Sgarbi, Curado, Dell’Orco; Casasola, Santoro, Bartolomei, Kouan, Paz; Strizzolo, Di Carmine. A disp.: Furlan, Vulic, Rosi, Angella, Vulikic, Righetti, Iannoni, Beghetto, Lisi, Luperini, Melchiorri, Di Serio, Olivieri. All.: Castori
ARBITRO: Feliciani di Teramo

Articoli correlati