venerdì,Febbraio 3 2023

Corigliano Rossano, una panchina in memoria di Carlo Brandi

La mamma ha chiesto di installarla sul viale dove il ventottenne deceduto a causa a di un male incurabile era solito incontrarsi con gli amici

Corigliano Rossano, una panchina in memoria di Carlo Brandi

Una panchina in memoria del giovane Carlo Brandi, 28 anni, scomparso prematuramente nel 2021 a causa di un male incurabile. La mamma di Carlo, Rosanna Graziano, in ricordo del figlio, ha presentato all’amministrazione comunale una proposta di donazione di una panchina posizionata sul tratto di marciapiede in corrispondenza della rotatoria di viale Michelangelo (area urbana di Rossano), prospiciente piazza Bernardino Lefosse, zona centrale del centro jonico.

Era il luogo di Carlo, dove incontrava e si ritrovava insieme ai suoi cari amici. La giunta comunale ha accolto la proposta dei familiari e domani, alle 17.30, si procederà alla scoperta del telo posto sulla panchina alla presenza delle istituzioni locali. Carlo era un ragazzo gioviale, molto conosciuto in città. Ha combattuto il male con grande coraggio e fermezza, ma alla fine quella battaglia l’ha persa nonostante la qualità professionale dimostrata dal personale medico di Cosenza e di Reggio Calabria presso cui è stato in cura.

Articoli correlati