giovedì,Maggio 23 2024

Carburanti, doppio balzo dei prezzi: benzina e gasolio più cari di 20 centesimi

Il 2022 si è chiuso con un rialzo dei listini mentre il 2023 si è aperto con l'aumento delle accise, tornate al livello del 21 marzo scorso

Carburanti, doppio balzo dei prezzi: benzina e gasolio più cari di 20 centesimi

Inizio d’anno con un doppio balzo dei prezzi dei carburanti: il costo di benzina e gasolio è salito di circa 20 centesimi al litro rispetto al 30 dicembre. Lo spiega Staffetta quotidiana ricordando che «il 2022 si è chiuso con un rialzo dei listini» e il 2023 si è aperto con «l’aumento delle accise su benzina, gasolio e Gpl, tornate al livello normale del 21 marzo 2022. Anche le quotazioni dei prodotti raffinati hanno chiuso l’anno con un aumento, il terzo consecutivo».

Ieri, primo gennaio, è arrivato l’aumento delle accise: +15 cent/litro su benzina e gasolio, +2,8 cent/litro sul Gpl. Un rialzo, spiega Staffetta quotidiana, cui va aggiunta l’Iva e che quindi ha un impatto sui prezzi alla pompa di 18,3 cent/litro su benzina e gasolio e di 4,3 cent/litro sul Gpl. La benzina self service sale in media a 1,732 euro/litro (+106 millesimi, compagnie 1,730, pompe bianche 1,738), per il diesel 1,794 euro/litro (+102, compagnie 1,791, pompe bianche 1,803).

Quanto al servito, la benzina sale a 1,891 euro/litro (+117, compagnie 1,918, pompe bianche 1,820), il diesel a 1,953 euro/litro (+114, compagnie 1,979, pompe bianche 1,884). Il Gpl servito a 0,780 euro/litro (+15, compagnie 0,790, pompe bianche 0,767). 

Articoli correlati