lunedì,Giugno 24 2024

Resta ferito durante una battuta di caccia, è grave in ospedale

Il sessantunenne originario di Mammola è stato raggiunto da un colpo di fucile all'addome, portato in elisoccorso al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Resta ferito durante una battuta di caccia, è grave in ospedale

Un uomo è rimasto gravemente ferito durante una battuta di caccia nel Vibonese. Si tratta di Domenico Alagna di 61enne di Mammola, nel Reggino, che è stato raggiunto all’addome da un colpo di fucile.

Il ferimento è avvenuto a Pizzoni. L’uomo, secondo quanto appreso, è stato soccorso dagli uomini del 118 di Serra San Bruno, ma le gravi condizioni in cui versava il 61enne hanno spinto i sanitari a richiedere l’intervento dell’elisoccorso di Lamezia Terme.

Il ferito è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Le sue condizioni, come detto, sono considerate gravi. I carabinieri accorsi sul luogo del ferimento stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti.

Articoli correlati