mercoledì,Luglio 17 2024

Poste Italiane, ecco chi è il nonno “smart” ultracentenario di Acquaformosa

Il pensionato cosentino ogni mese ritira personalmente la pensione, utilizzando la carta del proprio conto corrente o libretto postale e la firma digitale

Poste Italiane, ecco chi è il nonno “smart” ultracentenario di Acquaformosa

Alberto Mario Lotito è il primo cliente ultracentenario dell’Ufficio Postale di Acquaformosa. Il pensionato cosentino, che ha compiuto 100 anni a novembre scorso, ogni mese ritira personalmente la pensione, utilizzando la carta del proprio conto corrente o libretto postale e la firma digitale.

L’arzillo ultracentenario è nato nella vicina Altomonte, ma vive ormai a Acquaformosa dove si è sposato. Molto conosciuto e apprezzato nel paese arbereshe, è stato maestro delle scuole elementari nel paese dell’entroterra cosentino di intere generazioni di studenti.

«Fin quando avrò le forze – ha commentato Mario Lotito, che si è prestato volentieri a qualche foto ricordo con il direttore dell’Ufficio Postale di Acquaformosa – mi recherò personalmente in Ufficio per ritirare la mia pensione».

Poste Italiane, da tempo impegnata nel percorso di digitalizzazione, ha raggiunto un vero e proprio primato nel numero di transazioni digitali. L’Azienda oggi svolge un ruolo chiave nel processo di trasformazione dell’ecosistema dei pagamenti digitali supportando il percorso di inclusione digitale del Paese e accompagnando, dunque, i cittadini di Cosenza alla scoperta di sistemi di pagamento innovativi, facili, veloci, mantenendo sempre al centro la sicurezza.

Articoli correlati