sabato,Maggio 25 2024

Camminiamo Mormanno nel programma di attività del Cai 2023

L'evento che promuove i cammini montani ricadenti nell'areale del comune del Pollino sarà una grande occasione per mostrare a turisti ed appassionati le bellezze naturalistiche del borgo

Camminiamo Mormanno nel programma di attività del Cai 2023

Valorizzare Mormanno a 360 gradi partendo dalla natura, passando per la gastronomia, promuovendo cultura, storia e identità. Un lavoro diuturno e costante che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Pappaterra ha inteso rafforzare stringendo sinergie strategiche con associazioni, enti e organizzazioni, che lavorano per far conoscere il bello del Pollino e della Calabria. 

Nasce così l’intesa di collaborazione con il Club Alpino Italiano – Sezione di Castrovillari, guidata dal presidente Domenico Filomia, che ha portato all’inserimento dell’iniziativa estiva “Camminiamo Mormanno” nel programma ufficiale delle attività del sodalizio montano per l’anno 2023. Unica data di evento per il mese di agosto nell’intero calendario di programmazione che promuove il Pollino e i cammini montani ormai da decenni. 

Un risultato che l’amministrazione comunale ha accolto «con grande entusiasmo ed orgoglio» ha commentato il primo cittadino, Paolo Pappaterra, ringraziando il presidente del Cai di Castrovillari, Filomia e le guide Luigi Perrone, Ottavio Perrone e Gaetano Cersosimo che da anni sostengono e promuove il cammino che parte dal cuore del borgo di Mormanno, conducendo appassionati e turisti lungo i sentieri che portando a Rosole (1112metri di quota) passano per il rifugio Conte Orlando (1193 metri) e finendo al rifugio Biagio Longo (1028 metri) gestito proprio dal Club Alpino e luogo strategico, scelto da tantissimi escursionisti, per i trekking lungo l’arco calabrese dell’area protetta più grande d’Italia. 

«Essere inseriti nel calendario ufficiale del Club Alpino Italiano della sezione di Castrovillari, storico sodalizio che con estrema dedizione, formazione e professionalità da anni promuove la montagna e forma generazioni alla conoscenza degli ambienti naturali del Pollino, ci rende orgogliosi e amplia il nostro ventaglio di collaborazioni per valorizzare Mormanno e l’areale del parco nazionale. Ci piace pensare che sia l’inizio di un nuovo cammino di conoscenza e sinergia che realizzerà altre e belle iniziative nel segno della promozione della natura, della cultura, della identità e la enogastronomia del nostro borgo e della filiera attrattiva del turismo sportivo e montano sul quale stiamo puntando sempre più e meglio con una serie di eventi nazionali che realizzeranno sulla nostra comunità e il Pollino intero un focus di grande prospettiva per irrobustire il segmento del turismo outdoor». 

Il 6 agosto, dunque, si rinnoverà questo evento naturalistico escursionistico che per Mormanno diventa un grande punto di partenza per costruire un asset promozionale attorno ai cammini montani che circondano il comune del Lago Pantano.

Articoli correlati