domenica,Maggio 19 2024

Benzinai, sciopero confermato per il 25 e 26 gennaio. «Governo in confusione»

I sindacati di categoria attaccano la maggioranza di centrodestra e non tornano indietro rispetto alla protesta

Benzinai, sciopero confermato per il 25 e 26 gennaio. «Governo in confusione»

Lo sciopero dei benzinai «era e rimane confermato». Così una nota congiunta dei Presidenti Faib, Fegica e Figisc/Anisa sulla vertenza in cui si legge che «le dichiarazioni di questa mattina del ministro Urso» che in mattinata aveva lanciato un appello a revocare lo sciopero del 25 e 26 gennaio «sono l’ennesima dimostrazione della confusione in cui si muove il Governo in questa vicenda. Il Governo continua a chiedere trasparenza e noi l’abbiamo offerta in tutti i modi. Quello che non ci si può chiedere è di autorizzare nuovi adempimenti e nuove sanzioni a carico dei gestori Questo No».

«Al ministro abbiamo avanzato proposte concrete, le valorizzi – prosegue la nota – senza scaricare la responsabilità delle sue esclusive scelte sulla pelle dei benzinai ed eviti di evocare compiacenti pseudo associazioni di carattere personalistiche che non hanno alcuna rappresentanza».

fonte: Adnkronos

Articoli correlati