sabato,Gennaio 28 2023

La proposta di Futuro Aiello: «Estendere la differenziata anche al cimitero»

Il capogruppo Fenice Bossio si dice amareggiata del continuo atteggiamento della maggioranza che «a parole si dice aperta ma nei fatti è chiusa»

La proposta di Futuro Aiello: «Estendere la differenziata anche al cimitero»

«Estendere la raccolta differenziata anche all’interno del cimitero comunale evitando che diversi tipi di rifiuti finiscano nell’indifferenziato e consentendo di risparmiare, così, sui costi di conferimento e, al tempo stesso rispettare l’ambiente e i luoghi è l’obiettivo della proposta del nostro gruppo consiliare all’amministrazione comunale». Così in una nota Futuro Aiello.

«Secondo noi – si legge ancora – si potrebbero trasferire i cassonetti di plastica che ad oggi sono in giro per il paese, dove invece si fa la raccolta porta a porta, in punti strategici del cimitero dividendo i rifiuti in umido, carta, multimateriale, indifferenziato e provvedendo allo smaltimaneto con i mezzi già a disposizione del comune. Lo spirito propositivo non ci manca, tante idee abbiamo già formalizzato e sono agli atti del consiglio dall’insediamento, lo scorso giusgno, dell’amministrazione ma purtroppo ad oggi si è sempre mostrata sorda a tutte le nostre proposte, sebbene, molte erano attuabili semplicemente impegnando il buon senso e non un capitolo di bilancio». 

Fenice Bossio, il capogruppo di Futuro Aiello si dice amareggiata del continuo atteggiamento della maggioranza che «a parole si dice aperta ma nei fatti è chiusa in un costante “non rientra tra le priorità di questa amministrazione, lo valuteremo”».

«Certo – si legge ancora – l’amarezza non lascia lo spazio allo sconforto, ma bensì alla consapevolezza che una battaglia molto più profonda ci aspetta e riguarda la necessità del ritorno alla centralità del ruolo della politica anche nei piccoli centri, del ritorno ad una coscienza civica sopita, del principio che idee diverse arricchiscono, che il dibattito alimenta il pensiero critico e ciò comporta la crescita di una comunità». 

«Tante fin’ora le proposte non accolte da chi amministra, come la nostra richiesta di trasmettere i consigli comunali in diretta streaming, la possibilità di partecipare alle sedute consiliari in modalità streaming, l’adeguamento dei nostri parchi giochi con giochi inclusivi per i bambini con disabilità ecc. Aggiungiamo  alla lista – conclude Futuro Aiello – questa ultima proposta con l’auspicio che sia valutata con l’obiettivo di rendere un migliore servizio agli utenti, dare maggiore decoro al luogo e al contempo rispettare l’ambiente favorendo la differenziazione dei rifiuti stessi».

Articoli correlati