domenica,Aprile 14 2024

Cariati, annullato il concorso dei vigili. La consigliera Crescente: «Sconcertante superficialità dell’amministrazione»

Dopo la denuncia di alcune irregolarità nella procedura di selezione di sei agenti, è stato ritenuto fondato il ricorso dei candidati

Cariati, annullato il concorso dei vigili. La consigliera Crescente: «Sconcertante superficialità dell’amministrazione»

«Circa un mese fa ho denunciato pubblicamente alcune irregolarità nel concorso espletato dal Comune di Cariati per l’assunzione di sei agenti di polizia municipale. Con soddisfazione ho letto il provvedimento del dirigente comunale che con ampia e puntuale motivazione ha annullato tutti gli atti concorsuali ritenendo fondato il ricorso dei candidati». È quanto si legge in una nota firmata dalla consigliera comunale di Cariati in movimento Maria Crescente.

«Ho avuto modo di dire chiaramente – continua – che a mio avviso si era e si è in presenza di una sconcertante superficialità di come viene gestita la cosa pubblica da parte di chi governa il nostro paese e per questo motivo non ho avuto dubbi a schierarmi apertamente al fianco dei concittadini che hanno presentato e vinto il ricorso».

«Anche in considerazione del fatto – aggiunge Crescente – che nessuno di Cariati era tra i vincitori, chiedo che quando e se si rifarà il bando questa volta si dia priorità alle famiglie cariatesi».

«Nel frattempo – conclude –, tutto ciò non può non avere delle conseguenze: come consigliere comunale sollecito l’amministrazione nel chiedere alla commissione un formale risarcimento per danni materiali e di immagine per il nostro comune. Basta prendere in giro Cariati e i cariatesi».

Articoli correlati