martedì,Luglio 23 2024

La malavita romana sul boss calabrese Carzo: «Comanda tutto, noi stamo con lui e famo come ce pare»

Nelle intercettazioni il "racconto" del potere della 'ndrangheta nella Capitale: l'audio è stato fatto ascoltare nella quarta puntata del format di LaC Tv Mammasantissima

La malavita romana sul boss calabrese Carzo: «Comanda tutto, noi stamo con lui e famo come ce pare»

«Vota e gira simu centu di noialtri in questa zona, nel Lazio. Noi siamo qua, guardate che siamo belli, noi abbiamo una propaggine da là sotto… gli Spada si fanno i cazzi loro e nui ‘ndi facimu i cazzi nostri». È fiero della posizione raggiunta nella Capitale Antonio Carzo, il presunto mammasantissima della prima locale autonoma scovata dagli inquirenti all’interno del territorio di Roma.

È lui a raccontare ad un sodale, durante una riunione intercettata dalle forze dell’ordine, come stanno le cose. L’audio dell’intercettazione è stata fatta ascoltare nella quarta puntata di Mammasantissima – Processo alla ‘ndrangheta, andata in onda martedì scorso. 

CONTINUA A LEGGERE SU LACNEWS24.IT

Articoli correlati