venerdì,Maggio 24 2024

Lo stilista cosentino Claudio Greco rappresenta l’Italia all’Expo universale

Alla presentazione romana dell'evento una modella ha sfilato indossando una sua creazione: abito tricolore e corona d'alloro

Lo stilista cosentino Claudio Greco rappresenta l’Italia all’Expo universale

Si è tenuta ieri, giovedì 16 febbraio 2023, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma la presentazione dell’Expo universale 2023. L’evento, che avrà inizio il 16 giugno e durerà tre giorni, sarà l’incipit di un vero e proprio viaggio intorno al mondo, di una lunga serie di eventi di carattere culturale, sportivo, gastronomico, di spettacolo e di moda.

L’intero progetto vede infatti la partecipazione di molte nazioni e delle loro associazioni culturali più rappresentative che, sotto la guida del presidente Liberato Mirenna, si coordinano allo scopo di promuovere eventi interculturali, così da garantire la pacifica comunicazione tra i diversi popoli, per un attimo lontani da guerre, stereotipi e dalla paura del diverso.

A portare i colori e lo stile della cultura italiana tra le mille sfumature del mondo, il noto fashion designer Claudio Greco. Impeccabile la scelta di far sfilare un abito con i colori della bandiera italiana e una corona d’alloro sul capo della modella, per richiamare l’importanza della storia e della cultura italiana nel mondo. Altri due abiti di alta moda sono stati selezionati da Greco: frange ed eleganza le parole chiave.

In tale occasione, il fashion designer ha ricevuto riconoscimento di merito per la professionalità, l’originalità e l’eccellenza italiana che rappresenta il made in Italy nel mondo. «Sono onorato di rendere omaggio all’Italia – ha affermato Greco – e di far abbracciare, attraverso la moda, la cultura italiana al mondo, perché con il dolore di una guerra nel cuore, abbiam bisogno di abbraccairci e rimanere uniti nelle nostre diversità».

Articoli correlati