domenica,Maggio 19 2024

Castrolibero, Mia è il nuovo gestore della raccolta differenziata dei rifiuti

La Multiservizi Igiene Ambientale si è aggiudicata l'appalto per i prossimi 5 anni. L'assessore Serra spiega le novità ed evidenzia: «Il calendario non varia»

Castrolibero, Mia è il nuovo gestore della raccolta differenziata dei rifiuti

Non è più Calabra Maceri la società incaricata dal Comune di Castrolibero per la raccolta differenziata dei rifiuti. Dal 1° febbraio, infatti, gli è subentrata la ditta Mia – Multiservizi Igiene Ambientale. È risultata vincitrice di un regolare bando di gara espletato nei mesi scorsi, che ha segnato l’avvicendamento nel fondamentale servizio per i cittadini.

Come nella vicina Cosenza, dove l’esito dell’appalto da 52 milioni di euro dovrebbe conoscersi nel giro di qualche settimana, era scaduto il precedente affidamento. Il nuovo è stato portato a compimento mediante procedura aperta, con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo. L’importo è di 3.673.582,75 euro, Iva esclusa, per una durata di 5 anni.

«Il calendario di raccolta non è stato modificato – commenta l’assessore alla Manutenzione e all’Igiene e Decoro Urbano Francesco Serra – né quello del vetro. A breve comunicheremo invece quando sarà possibile ritirare i nuovi sacchetti dedicati all’indifferenziato, alla carta e alla plastica. Per lo smaltimento dell’olio esausto, invece, continuerà ad operare il solito gestore. Il 27 febbraio è prevista la raccolta porta a porta nella Zona A (Marchesato, Garofalo, Rusoli e Andreotta fino a Palazzo I). Il 28 febbraio, invece, toccherà alla Zona B (Fontanesi, Santa Lucia, Centro Storico, Feudo, Motta e Orto Matera)».

Castrolibero, le novità con Mia – Multiservizi Igiene Ambientale

«La ditta Mia – Multiservizi Igiene Ambientale ha presentato nell’offerta migliorativa anche la possibilità di installare dieci fototrappole. Le riteniamo fondamentali – continua l’esponente della giunta Greco – per il contrasto a quanti non rispettano l’ambiente e la raccolta differenziata. Questa gente non capisce che fa un danno a se stessi, oltre che alla collettività. Le posizioneremo nei punti più critici, ma essendo removibili cambieranno spesso collocazione».

Il Comune di Castrolibero, inoltre, in base agli accordi stipulati con la nuova azienda appaltatrice, effettuerà un lavaggio delle strade ogni sabato mattina. «A giro – conclude Francesco Serra – l’intervento interesserà tutte le contrade. Due giorni fa, per esempio, è toccato ad Orto Matera».

Articoli correlati