sabato,Maggio 25 2024

Cosenza, pubblicato l’avviso per i servizi di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti

Potranno accedervi i cittadini over 65 in possesso di determinati requisiti: ecco quali sono e come presentare domanda

Cosenza, pubblicato l’avviso per i servizi di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti

Il settore Welfare del Comune di Cosenza ha pubblicato l’avviso per l’erogazione dei servizi di assistenza domiciliare agli anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti, non in Adi. Ne ha dato notizia l’assessore al Welfare Veronica Buffone.

Alla fruizione del servizio di assistenza domiciliare potranno accedere i cittadini anziani ultrasessantacinquenni, residenti nel Distretto socio-assistenziale n. 1, del quale Cosenza è comune capofila, che versino in condizioni di autonomia personale e sociale ridotta o compromessa per situazioni legate all’età, all’eventuale patologia, con condizioni sociali e familiari precarie, con una rete familiare e/o di vicinato debole o assente. La finalità del servizio è quella di offrire alle persone anziane un sostegno domiciliare volto a migliorarne il benessere e la qualità della vita.

Destinatari dell’intervento sono i cittadini che hanno superato il sessantacinquesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
– la residenza nel comune di Cosenza o in uno dei comuni del distretto socio-assistenziale n.1;
– lo stato di malattia o di invalidità che comporti la temporanea o permanente perdita dell’autosufficienza;
– non aver presentato domanda o godere dei servizi previsti da altri fondi sanitari o sociali analoghi.

Il servizio di assistenza domiciliare si articola in un sistema di prestazioni programmate e personalizzate sulle necessità dell’utente, da svolgersi prevalentemente presso il suo normale domicilio o la sua dimora abituale, in attuazione del Progetto Assistenziale Individuale (Pai) definito dai servizi socio-assistenziali territoriali.

La domanda per l’accesso al programma dei servizi di cura degli anziani non autosufficienti, rientrante nell’ambito del Piano di azione e coesione (Pac), dovrà essere redatta dall’interessato o da un suo familiare o tutore, o amministratore di sostegno, obbligatoriamente sull’apposito modello (“Allegato A”) scaricabile sul sito del Comune di Cosenza, e dovrà pervenire, all’Ufficio protocollo  del Comune di residenza appartenente all’Ambito Territoriale n.1, entro 20 giorni dal giorno della pubblicazione dell’Avviso sull’albo pretorio online, oppure dovrà essere spedita via pec all’indirizzo comunedicosenza@superpec.eu  per i residenti nel comune di Cosenza.

Per ulteriori approfondimenti sui requisiti di accesso, le finalità e la tipologia dell’intervento, le modalità di erogazione del servizio, l’ammissione alle prestazioni di assistenza, la valutazione delle domande e la formulazione della graduatoria, basta collegarsi all’albo pretorio on line al seguente link: https://www.albo-pretorio.it/albo/archivio4_atto_0_483409_0_2.html .

Ogni altra informazione potrà essere richiesta, inoltre, al settore Welfare del Comune di Cosenza, in via degli Stadi n. 140 o telefonando al numero 0984/813733, negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 12:00 e lunedì e giovedì anche dalle ore 16:00 alle ore 18:00).

Articoli correlati