lunedì,Maggio 20 2024

Cosenza, approvato il regolamento per il decoro urbano della città

il presidente della commissione Urbanistica Francesco Turco annuncia a zonizzazione del territorio in ossequio al senso della storia e con la volontà  di intrecciare innovazione ed identità urbana

Cosenza, approvato il regolamento per il decoro urbano della città

La commissione Urbanistica presieduta dal consigliere Francesco Turco ha approvato il Regolamento per l’arredo urbano ed il decoro della città di Cosenza che ora dovrà passare alla valutazione del consiglio comunale. Soddisfatti il sindaco Franz Caruso e l’assessore all’urbanistica Pina Incarnato, che lo ha proposto, ritenendo tale  documento di grande importanza per rimettere ordine e ristabilire il giusto decoro  al paesaggio urbano nella città dei Bruzi.

Parimenti soddisfatto il presidente della commissione Francesco Turco che afferma: «Abbiamo portato avanti un lavoro collegiale, che ha accolto i suggerimenti provenienti da tutti i membri della commissione. Il regolamento, approvato all’unanimità dei presenti servirà a qualificare ed a caratterizzare l’ambiente urbano, evitando le situazioni di disordine che sono ad oggi presenti in città con particolare riferimento a Corso Mazzini ed al Mab. L’intento è quello di favorire la cultura del rispetto del bene comune, disciplinando anche l’occupazione concedibile alle attività commerciali. Un’ iniziativa, quest’ultima che ben si inserisce nelle politiche per la transizione digitale che l’assessore Incarnato sta portando avanti ed attuando». 

«I principi cardine su cui si basa il regolamento – conclude il presidente Turco – sono quelli  dell’accessibilità, della qualità urbana e della sostenibilità ambientale. Ringrazio l’architetto Pasquale Costabile, presidente dell’Ordine degli Architetti di Cosenza, per la collaborazione offerta e quanti, a vario titolo, hanno lavorato alla stesura dell’importante documento con particolare riferimento al collega consigliere Antonello Costanzo, all’architetto Teresa Guido, ai dipendenti tutti ed ai settori comunali coinvolti». 

Tra le novità del regolamento, particolare importanza riveste la zonizzazione del territorio in ossequio al senso della storia e con la volontà  di intrecciare innovazione ed identità urbana. A tal fine è stata considerata la complessità del tessuto urbano cosentino ed i diversi valori ambientali, storici e culturali degli spazi pubblici in esso presenti identificando tre macro-aree: Centro Storico, Asse Centrale Cittadino e Quartieri e Frazioni.

Articoli correlati