lunedì,Aprile 15 2024

Strage di migranti, il Papa all’Angelus: «Prego per i dispersi e i sopravvissuti»

Francesco ha ringraziato quanti in questo momento sono impegnati nelle operazioni di soccorso e prima accoglienza alle persone tratte in salvo dal naufragio avvenuto a Steccato di Cutro

Strage di migranti, il Papa all’Angelus: «Prego per i dispersi e i sopravvissuti»

«Ho saputo con dolore del naufragio di questa mattina sulle coste calabresi. Oltre quaranta morti. Prego per ognuno di loro, per i dispersi e per i sopravvissuti». Così Papa Francesco al termine l’Angelus che si è concluso da poco.

Il Santo Padre ha invitato i fedeli a pregare per le vittime e lanciato un messaggio anche per chi in questo momento è impegnato nelle operazioni di soccorso: «Ringrazio i soccorritori e quanti stanno prestando accoglienza. La Madonna protegga questi fratelli»

Articoli correlati