lunedì,Settembre 25 2023

Cosenza, cani antidroga nelle scuole e controlli nelle piazze di spaccio

Nuova attività preventiva di contrasto al crimine disposta dal questore, in campo pure le unità cinofile di Vibo Valentia

Cosenza, cani antidroga nelle scuole e controlli nelle piazze di spaccio

Continua l’attività di monitoraggio delle diverse piazze di spaccio di Cosenza e dell’hinterland che vede impegnata la Polizia di Stato in servizi straordinari disposti dal questore e coordinati dalla locale Procura. Tali servizi hanno visto impiegate diverse unità della Squadra volante, della Squadra mobile, del Reparto prevenzione crimine “Calabria settentrionale” e delle unità cinofile di Vibo Valentia.

Controllati anche alcuni istituti scolastici con l’aiuto di Max, il cane poliziotto che tra i banchi di scuola ha trovato ragazzi e professori incuriositi e entusiasti di vedere all’opera le unità cinofile con un ritorno di feedback positivi in termini di sicurezza nelle scuole.

Nella giornata di ieri, è stata fermata dai poliziotti una persona già nota alle forze dell’ordine che, alla guida di un’auto a noleggio aveva cercato di eludere il controllo con un sospetto cambio di strada. Il soggetto, già gravato di precedenti specifici per reati sugli stupefacenti, è stato trovato in possesso di dieci grammi di hashish e, presso l’abitazione, anche di strumenti per il confezionamento della droga. Per lui è arrivata poi la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e perché recidivo nella guida senza patente, in quanto mai conseguita. A bordo dell’autovettura sono state controllate altre due persone una delle quali minori, segnalata all’autorità amministrativa perché assuntore di sostanze stupefacenti.

Articoli correlati