mercoledì,Febbraio 21 2024

Santa Sofia d’Epiro “comune rifiuti free” secondo Legambiente

Il sindaco Daniele Sisca ha ricevuto questa mattina in Regione il premio dopo il 71,9% di raccolta differenziato toccato sul suo territorio nel 2022

Santa Sofia d’Epiro “comune rifiuti free” secondo Legambiente

«Con orgoglio e soddisfazione ho ricevuto questa mattina presso la Cittadella Regionale il premio “Comune Rifiuti Free” consegnato da presidente nazionale di Legambiente ai comuni che hanno superato la soglia del 65% di raccolta differenziata e che non hanno superato i 75 kg di secco residuato l’anno per cittadino». È quanto si legge in una nota diffusa dal sindaco di Santa Sofia d’Epiro Daniele Sisca.

I dati della città arbereshe, in merito alla percentuale di raccolta Differenziata negli ultimi anni, mostrano una percentuale sempre crescente: nel 2019 la percentuale era del 64,5 %, passata al 69,2% nel 2021 e al 71,9% nell’anno 2022. Ma il dato ancora più importante che è stato registrato a Santa Sofia d’Epiro è quello relativo alla quantità di secco residuo prodotto da ogni cittadino che passa da 90,1 kg del 2021 a 72,3 kg del 2022 con una diminuzione di 17,8 kg.

«Dedico questo premio ai miei cittadini: i primi protagonisti di questi dati – ha commentato il sindaco Sisca -. Grazie ai nostri operatori ecologici che si dedicano alla raccolta con passione e dedizione. Grazie a tutte le famiglie sofiote .. e speriamo di fare sempre meglio», ha concluso il primo cittadino.

Articoli correlati